Nbc riesuma La donna bionica

Ricordate la famosa serie televisiva degli anni Settanta, La donna bionica che, nata come spin off di L’uomo da sei milioni di dollari, divenne un successo planetario e consacrò la fama mondiale di Lindsay Wagner?

Se la risposta è si, sappiate che il network americano Nbc ha deciso di realizzare un remake futuristico de La donna bionica che, ispirato alla famosa serie televisiva degli anni Settanta, beneficierà di tutte le nuove tecniche di animazione e di montaggio, sfruttando le potenzialità degli sceneggiatori e del team di Battlestar Galactica.

La serie originale andò in onda per tre anni dal 1976 al 1978 per poi venire cancellata bruscamente quando la serie originale chiuse.

Davide Eick, produttore del remake di La donna bionica, ha fatto sapere che la nuova serie sarà completamente diversa dall’originale e non racconterà storie legate ad uno sfondo militare ma tenterà di raccontare il ruolo delle donne nel mondo di oggi e di come debbano destreggiarsi tra i vari ruoli nella vita di tutti i giorni.

Il prototipo della donna bionica sarà interpretata da Katee Sackhoff la quale durante i Saturn Awards assegnati a Los Angeles lo scorso 10 Maggio ha detto: “io interpreto Sarah Corvus. Lei è la donna bionica originale. La prima donna bionica. E farà in modo che nessuno se ne dimentichi, anche utilizzando maniere non proprio gentili e un pizzico di follia”.

La donna bionica vera e propria sarà invece interpretata da Michelle Ryan, che avrà il ruolo di Jamie Sommers: inglese, classe 1984, alta 1.71, occhi verdi, fisico atletico e interprete per 5 anni della soap opera Eastenders.

In Rete circolano già le prime immagini e il pilot del remake de La donna bionica, visibili a questo indirizzo, e per ingannare l’attesa la Nbc ha diffuso un video dedicato a chi vuole rinfrescarsi la memoria aspettando la messa in onda, probabilmente il lunedì sera, della serie: