Notti messicane di Mamoulian su Studio Universal

Studio Universal presenta in esclusiva prima tv nazionale lunedì 24 settembre in seconda serata Notti messicane (The Gay Desperado), un film cult di Rouben Mamoulian.

Nell’ambito di Lost & Found, lo spazio che Studio Universal dedica ai tesori dimenticati del cinema, va in onda la versione originale sottotitolata in italiano della commedia che si diverte a fare satira sui gangster movies dell’epoca, presentandone un originale ritratto.

Il film, brillante commedia in bianco e nero del 1936, si annovera tra la ricca produzione cinematografica di Rouben Mamoulian; il regista esordisce nel 1929 con Applause, uno dei primissimi film parlati dopo l’era del cinema muto, e continua a contraddistinguersi durante tutta la sua carriera per il suo uso decisamente innovativo della telecamera, che sarà anche uno dei tratti più salienti del suo celebre Il dottor Jekyll e Mr. Hyde.

Leo Carrilo nei panni di Pablo Braganza, studia le tecniche dei gangsters apprese dai film di Hollywood per diventare un abile bandito; dopo aver sequestrato la star dell’opera Chivo (Nino Martini) per il solo fatto di essere innamorato della sua voce, cattura anche l’ereditiera Jane (Ida Lupino) e il suo futuro sposo (James Blakely) nella speranza di un cospicuo riscatto. Ma l’intreccio prenderà un inaspettato andamento…