Overland: da Parigi a Pechino sulla Italia

Overland e l’Aci, in collaborazione con il museo dell’automobile Carlo Biscaretti di Ruffa di Torino riportano sulla strada la Italia, la macchina che nel 1907 vide trionfare Scipione Borghese al raid Pechino-Parigi con tre settimane di vantaggio sugli altri concorrenti.

Sarà proprio Parigi-Pechino il viaggio che Overland affronterà dal 20 luglio al 20 settembre prossimo e che andrà in onda su Rai1 a giugno 2008, dopo essere stato seguito da Rai International e da Isoradio.

L’Overland che andrà in onda quest’estate su Rai1 porterà invece sugli schermi un’avventura in bicicletta lungo la via della seta e inizierà il 13 giugno prossimo in seconda serata per otto puntate.

Il progetto Overland è nato nel 1995 con l’intento di tracciare un ritratto del nostro pianeta, esplorandone gli angoli più remoti con quattro camion; con la prima fase dell’impresa, la traversata da Roma a New York portata a termine nel 1996, l’attenzione si è spostata sul Nuovo Mondo, che Overland 2 (New York-Terra del Fuoco-San Paolo) ha attraversato da un capo all’altro nel 1997.

La terza fase, Overland 3, svoltasi nel 1998, ha visto la carovana cimentarsi con il continente africano ed il rientro in Europa. Nel 1999 i quattro camion di Overland hanno affrontato l’Asia: con Overland 4 e 5 hanno vinto anche questa sfida.

Overland 6, l’anello azzurro del Mediterraneo, è stato realizzato nel 2002. Successivamente sono stati prodotti nel 2004 Overland 7 ritorno in Siberia, nel 2005 Overland 8 la riscoperta delle Americhe, nel 2006 Overland 9 tre continenti.