0 Shares 24 Views
00:00:00
17 Dec

Paperissima chiude i battenti: pochi ascolti e video riciclati

Lea Stazi - 17 maggio 2013
17 maggio 2013
24 Views

Paperissima va in pensione. Lo share si è rivelato una vera spada di Damocle per il programma: pochi ormai gli italiani che lo seguono, troppo avanti la tecnologia degli smartphone e dei tablet che riprendono meglio delle telecamere amatoriali.

Dopo 23 anni lo storico programma diretto da Antonio Ricci va in archivio. Questa sera, alle 21,10 andrà in onda l’ultima puntata diretta da Gerry Scotti e Michelle Hunziker. Gli ascolti bassi sarebbero, quindi, la vera motivazione della cancellazione del programma dal palinsesto Mediaset: solo il 16% di share per la puntata della settimana scorsa.

Il programma che ha fatto ridere milioni di italiani, che per più di un ventennio non ha fatto mai pensare: “Che palle, basta!”, sta per sparire dalla rete italiana. Non vedremo più simpatici capitomboli, animali ripresi in posizioni buffe e le gaffe degli attori: un programma postivo, frizzante e spensierato che ha fatto la storia della “risata amatoriale”.

Tra le altre motivazioni ci sono anche i video che scarseggiano: molte volte sono stati mandati in onda video vecchi e già visti decine di volte che fanno sì ancora sorridere, ma che non sono stati graditi dalla maggior parte del pubblico che ne ha decretato la definitiva scadenza!

Forse Mediaset deciderà di trasmettere il programma in pillole, come d’altronde fa già nel periodo estivo: potremo ancora ridere di certe scenette fantozziane? O l’era dello smartphone, che permette di caricare e condividere video in tempi brevissimi, non lascia più sbalorditi gli spettatori che guardano le papere?

Diciamo dunque addio ad errori, caricature, strafalcioni e cadute in trasmissione; un pezzo di storia se ne va, probabilmente la rivedremo tra qualche anno per quell’abitudine al revival alla quale la TV è tanto attaccata. C’est la vie! 

Lea Stazi

Loading...

Vi consigliamo anche