0 Shares 10 Views
00:00:00
11 Dec

Pasqua 2010 in tv, programmazione Rai

2 aprile 2010
10 Views

Film, rubriche e approfondimenti sulle reti tv e radiofoniche. Tra gli appuntamenti uno speciale Porta a Porta stasera prima della tradizionale Via Crucis in diretta dal Colosseo in mondovisione tv. Domenica la Santa messa e, a seguire, il Messaggio Pasquale e la benedizione Urbi et Orbi da Piazza San Pietro.

La programmazione di Pasqua prende il via oggi alle 11 su Raidue con la puntata de I Fatti vostri condotta da Giancarlo Magalli con Adriana Volpe e Marcello Cirillo e la partecipazione di Paolo Fox; lo chef Alessandro Circiello, nella rubrica quotidiana dedicata alla cucina, presenterà alcuni piatti tipici adatti al periodo festivo, tra cui l’Agnello cotto in foglia di vite, patate , mosto d’uva e aglio rosso.

Alle 12 su Raiuno il programma Occhio alla spesa sarà dedicato a due prelibatezze della cucina italiana, usate per preparare i primi piatti del pranzo di Pasqua: cappelletti e tortellini. Alessandro Di Pietro insegnerà a riconoscere dal colore e dagli ingredienti del ripieno quelli di qualità, illustrando le differenze tra quelli  freschi e quelli secchi, tra quelli artigianali e quelli industriali. Insegnerà a leggere l’etichetta dei prodotti confezionati e mostrerà come mantenerli buoni il più a lungo possibile.

Alle 14.10 su Raiuno, Domande su Gesù: il Volto, il Corpo, la Passione, uno speciale nel giorno della morte di Cristo. Com’è morto esattamente? Che significato ha la sua morte? Perché è avvenuta tra sofferenze atroci? E ancora Il Corpo, il Volto di Gesù nell’arte, le ferite dell’Uomo della Sindone, le storie di chi è passato per una passione. Rosario Carello affronterà questi temi in studio con il biblista Padre Paolo Garuti, il prof. Pierluigi Baima Bollone, medico legale ed esperto di Sindone, don Antonio Mazzi e Timothy Verdon, esperto d’arte. Infine, in collegamento con i venerdì santo delle città italiane, Francesca Fialdini sarà a Trapani per seguire in diretta la Processione dei Misteri.

Su Raitre alle 17.50 Sveva Sagramola a Geo & Geo avrà come ospite l’antropologo Martino Nicoletti, ricercatore presso la University of the West of Scotland che, in vista della Pasqua, parlerà della Resurrezione, spiegando come è avvenuta secondo i Vangeli e in che modo questo concetto ricorre in altre antiche religioni, in mondi anche lontanissimi, come espressione profonda del desiderio dell’uomo di trascendere la propria condizione.

In prima serata su Raiuno la diretta della Via Crucis sarà preceduta alle 20.30 da uno Speciale porta a porta dal titolo La passione della gente comune. Saranno raccontate 6 storie filmate tra dolore e speranza. Per strada non li riconosci. Camminano, vanno al supermercato, qualche volta perfino sorridono. Ma ogni giorno per loro si rinnova la Passione. Ogni giorno nascondono nelle faccende quotidiane il loro Venerdì Santo. Hanno perso il lavoro, hanno un figlio ammalato, sono vittime delle tragedie finite spesso sui giornali. Li unisce la speranza e la voglia di resuscitare.

Alle 21.10 inizierà la diretta in Mondovisione a cura del Tg1 e di Rai Vaticano della Via Crucis al Colosseo, presieduta da Papa Benedetto XVI. Leggeranno i testi e le riflessioni del cardinale Camillo Ruini nel corso delle 14 stazioni Paola Quattrini, Luca Lionello e Orazio Coclite.

Subito dopo la Via Crucis va in onda alle 22.40 l’appuntamento con TV7, il programma a cura della redazione servizi speciali del TG1. Tra i servizi proposti un ricordo di Giovanni Paolo II, in occasione del quinto anniversario della morte a cura di Fabio Zavattaro. Inoltre da Gerusalemme un ampio reportage firmato da  Claudio Pagliara sui misteri del Santo Sepolcro, con documenti ed immagini inedite. E poi due storie di solidarietà che provengono dall’India e dalla Francia.

Le tradizioni legate alla Pasqua saranno al centro delle puntate di Mattina in Famiglia, il programma di Michele Guardì condotto da Tiberio Timperi e Miriam Leone, in onda sabato 3 e domenica 4 aprile alle 6.45 su Raidue.

Su Raitre alle 9 Rai Educational trasmetterà il programma Dixit dal titolo Quella parte di anima chiamata corpo di Stefano Rizzelli, un’indagine su come Giovanni Paolo II, ha interpretato la fede attraverso il suo corpo e come ha cambiato l’immagine  del pontificato e la storia della Chiesa.

Per il pranzo pasquale, Occhio alla Spesa propone sabato 3 aprile alle 11.30 su Raiuno di unire la tradizione all’eccellenza dei prodotti DOP e IGP. Nel corso della  puntata Alessandro Di Pietro illustrerà le caratteristiche di alcuni dei prodotti italiani che si fregiano di questi importanti marchi di riconoscimento: prosciutto di Norcia Igp, pecorino siciliano Dop e olive all’ascolana Dop, per portare in tavola un ricco antipasto; pasta con sugo a base di pomodori San Marzano Dop, scalogno di Romagna Igp e pancetta piacentina Dop per un primo piatto. Agnello di Sardegna Igp ed asparagi Dop, per cucinare un ottimo secondo. Alessandro Di Pietro spiegherà come preparare ed abbinare al meglio tra loro queste delizie del patrimonio gastronomico italiano.

Oggi è un docente universitario, 30 anni fa è stato un bambino soldato in Africa. Poi un incontro gli ha cambiato la vita, ha ricevuto la protezione di una suora e di un vescovo e grazie a loro ha potuto studiare in Italia e costruirsi un futuro. E’ John Baptiste il protagonista di A Sua Immagine, in onda sabato 3 aprile su Raiuno alle 17.10. Dalla voce di chi ha vissuto in prima persona la tragedia della guerra e di un’infanzia violentata, si racconterà il dramma di tutti i bambini soldato, che tuttora vivono la stessa situazione in diversi Paesi africani.

Su RaiSatPremium alle 21 sarà riproposta integralmente la fiction San Pietro, in onda sul Digitale Terrestre, satellitare free e Tivù Sat, che racconta la storia dell’uomo che riuscì a unire la comunità da cui nacque e si diffuse il cristianesimo e la sua amicizia con Paolo, due uomini così diversi tra loro, ma capaci di amarsi e comprendersi. Girato interamente in Tunisia vede nel ruolo del santo Omar Sharif e in quello di Paolo Daniele Pecci.

Sabato alle 23.40 su Raitre, Palco e retropalco presenterà Apokalypsis in prima esecuzione assoluta al Festival dei Due Mondi di Spoleto. Dal libro profetico di Giovanni un’opera contemporanea introdotta da S.E. Mons. Gianfranco Ravasi. Dalla suggestiva piazza del Duomo di Spoleto la Banda dell’Esercito Italiano, due grandi cori, quattro antiche macchine teatrali, due voci recitanti (quelle di Andrea Giordana e Sonia Bergamasco) metteranno in scena il quarto e misterioso libro del Nuovo Testamento, l’Apocalisse di Giovanni.
 
Nella domenica di Pasqua la ricorrenza religiosa vivrà il suo momento più significativo con la Messa celebrata da Papa Benedetto XVI sul sagrato della Basilica di San Pietro alle 10 su Raiuno in Mondovisione.

Su Raidue la rubrica Protestantesimo in onda alle 8.10 in Eurovisione dalla Chiesa Evangelica Valdese di Palermo trasmetterà  il Culto Evangelico di Pasqua con la predica del pastore Giuseppe Ficara e la partecipazione del Coro Freedom Voices.

Anche Linea verde-in diretta con la natura, condotta da Massimiliano Ossini ed Eva Crosetta festeggerà la Pasqua alle 12.30 su Raiuno con un viaggio nel cuore della Puglia, nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Un tempo la Murgia offriva un rifugio alle comunità agropastorali ma oggi quali sono le realtà produttive di questo vasto territorio che si estende per 68 mila ettari?

Nel corso di Domenica In, in onda su Raiuno alle 14, Massimo Giletti nel suo spazio L’Arena darà ampio spazio alle tematiche pasquali con i suoi ospiti in studio. Anche Pippo Baudo nella puntata di 7 giorni in onda alle 15.30 ospiterà protagonisti del cinema, della letteratura e della musica italiana per un appuntamento speciale dedicato alla Santa Pasqua.

Speciale Tg1 l’inchiesta alle 23.40 su Raiuno dedicherà la trasmissione al ricordo di Papa Giovanni Paolo II a 5 anni dalla sua scomparsa.

Vi consigliamo anche