0 Shares 17 Views
00:00:00
18 Dec

Piero Marrazzo torna in tv con “La razza umana”

Gianfranco Mingione - 21 ottobre 2013
Gianfranco Mingione
21 ottobre 2013
17 Views

La vita continua per tutti, anche per l’ex governatore della Regione Lazio, Piero Marrazzo, volto già noto alla tv pubblica per aver condotto, dal 1998 al 2004, “Mi manda Raitre”. Dopo la sua elezione a governatore nel 2005, dovette dimettersi un anno prima del termine del suo mandato, a causa dello scandalo di Via Gradoli. Nonostante la pausa in un monastero, lontano dai clamori della quotidianità e in attesa della sentenza della Cassazione, Marrazzo in questi ultimi anni non ha mai smesso di pensare ad un suo rientro in Rai, di fronte ai riflettori. Dopo la sua uscita di scena politica, ha ripreso il suo posto in Rai, seppur dietro le quinte.

A novembre ritorna con “La razza umana”. Il rientro è stato annunciato dallo stesso ex governatore e giornalista, durante il programma di Nicola Porro, “Virus”. Alla domanda di Porro se è più difficile fare il politico o il giornalista ha risposto: “Più difficile essere uomo, fare il presidente della Regione Lazio e il commissario rifiuti è una bella prova”. Il programma andrà in onda in seconda serata e prende il nome dalla nota frase dello scienziato Albert Einstein che emigrò negli Stati Uniti dopo l’avvento del nazismo: “Giungendo in America gli fu domandato quale fosse la sua razza. Lui era ebreo, per quello andava via dall’Europa, ma preferì rispondere: razza umana. Fu il suo modo per dire che tutti gli uomini sono uguali. Ecco, per questo il mio programma si chiamerà “Razza umana”.

Di cosa si parlerà? Nonostante non si conoscano i nomi degli ospiti e il programma sia in fase di definizione, Marrazzo ha spiegato che il programma tratterà la proposizione di documentari che riguarderanno storie di uomini, di economia e di politica poi commentati in studio: “Ci saranno i documentari, di 15 minuti, che potranno essere acquistato o prodotti, anche questa è una cosa che stiamo vagliando, e dei quali sarà poi data una lettura in studio con gli ospiti. Sarà un programma di temi internazionali, ma raccontati dal nostro Paese, con una caratura tutta italiana”.

[foto: www.kataweb.it]

Loading...

Vi consigliamo anche