0 Shares 8 Views
00:00:00
11 Dec

Programmi Rai 1 autunno 2010 tra conferme e new entry

16 giugno 2010
8 Views

La Rai ha presentato ieri i programmi che andranno in onda su Rai 1 nell’autunno 2010.

Uno mattina con Eleonora Daniele e Michele Cucuzza, Bontà loro con Maurizio Costanzo, Festa italiana, La vita in diretta con Lamberto Sposini e Mara Venier, Domenica in con Lorella Cuccarini, l’Arena con Massimo Giletti coniugano cronaca, costume, approfondimento e divertimento.

Rubriche come Occhio alla spesa con Alessandro Di Pietro, La prova del cuoco con Antonella Clerici  e Verdetto finale con Veronica Maya affrontano in una chiave popolare  alcune importanti  tematiche del nostro quotidiano.

Il territorio, il tempo libero e la voglia di avventura trovano un’adeguata risposta nelle proposte del week end. Il sabato: Uno mattina In Famiglia, il programma di Michele Guardì, Tuttobenessere con Daniela Rosati, Easy Driver con Ilaria Moscato e Marcellino Mariucci, Lineablu con Donatella Bianchi e con Fabrizio Gatta (sostituito a dicembre da Le amiche del sabato condotto da Lorella Landi e Danilo Fumiento), Dreams Road con Emerson Gattafoni e Valeria Cagnoni, Passaggio a Nord Ovest, con Alberto Angela.

La domenica: Uno Mattina In Famiglia, Magica Italia con Fabrizio Rocca, Linea Verde Orizzonti con Gianfranco Vissani, Linea Verde con Elisa Isoardi. La proposta per il fine settimana si completa con la rubrica religiosa A Sua immagine, condotta da Rosario Carello.

Nel preserale prosegue la marcia trionfale dell’Eredità, confermato anche la domenica mentre nell’access time si riparte dai Soliti ignoti, sulla scia dei risultati di questa passata stagione.

Per quanto riguarda il prime time, oltre al tradizionale appuntamento con Miss Italia condotto da Milly Carlucci, sono previste alcune serate evento di grande respiro culturale: Promessi Sposi, l’opera di Michele Guardì dallo stadio Giuseppe Meazza di San Siro a Milano e Rigoletto da Mantova, che segnano l’apertura della nuova stagione.

Vengono proposti per l’intrattenimento tre grandi successi di rete: Ti lascio una canzone, l’originale format che Antonella Clerici ha portato ad ascolti record interagendo con garbo e autentica passione con la dimensione musicale ed umana dei giovanissimi concorrenti pieni di talento; I migliori anni, abbinato quest’anno alla Lotteria Italia, un nuovo originale viaggio nel nostro passato con Carlo Conti attraverso la musica, per far rivivere emozioni mai dimenticate o per farle riscoprire ai giovani con il passo leggero e il senso dell’humor del conduttore; i Soliti ignoti, con Fabrizio Frizzi, un access che diventa anche prima serata grazie alla semplicità e alla flessibilità di un gioco che cerca di dare un volto ai mille mestieri di un Italia laboriosa, attraverso indizi e pregiudizi, spunti psicologici e socio-culturali che svelano ed esprimono grazie alla particolare verve di Frizzi le curiosità e le abitudini della nostra vita relazionale quotidiana.

Nella stagione autunnale tornano  gli appuntamenti con la grande fiction, sia con quella di lunga serialità di Ho sposato uno sbirro 2 sia con quella di media serialità, innovativa e molto diversificata di La ladra, Terra ribelle, Fuoriclasse, Paura d’amare, Rossella; sia con le miniserie e i tv movie che si ispirano a filoni diversi (storico, bibliografico, letterario e costume) con proposte che vanno da Sotto il cielo di Roma (Pio XII) a Le ragazze dello swing (Trio Lescano), da Un pugno e un bacio (Tiberio Mitri) al Campione e il bandito (Costante Girardengo), da il Sorteggio a Preferisco il Paradiso (San Filippo Neri). Non mancheranno gli appuntamenti con lo sport.

Infine, nella proposta autunnale per la prima serata è prevista, dopo quella della lirica in prima serata, un’altra scommessa: il grande teatro di Eduardo De Filippo, 4 commedie (Filumena Marturano, Napoli Milionaria, Questi fantasmi, Sabato Domenica e Lunedì) interpretate da Massimo Ranieri nel ruolo di protagonista, accompagnato da un cast d’eccezione. Una produzione prestigiosa e imponente pensata e realizzata per il pubblico televisivo.

Nella seconda serata il punto di forza della rete è l’appuntamento informativo di Porta a Porta di Bruno Vespa, un programma per affrontare la cronaca politica, sociale e di costume, con importanti incursioni nel prime-time in occasione di eventi di particolare rilevanza. Il sabato riprende Memorie dal bianco e nero il viaggio nella storia delle televisione italiana ideato da Maurizio Costanzo e raccontato da Enrico Vaime.

La rinnovata attenzione per libri, cinema, musica e cultura concluderà la giornata della Rete nella cosiddetta terza serata.

Vi consigliamo anche