Riccardo Bossi all’Isola ma papà non vuole

Rischia di diventare un caso che vede contrapposti padre e figlio: Riccardo Bossi, figlio del senatur Umberto, è stato infatti contattato dalla redazione de L’Isola dei Famosi che gli ha chiesto di partecipare alla prossima edizione in programma durante la prossima stagione televisiva.

Ma Umberto Bossi non è d’accordo e sulle pagine dei giornali i due cercano ognuno di tirare acqua al proprio mulino.

“Chiedo a mio padre con educazione e rispetto che mi lasci partecipare all’Isola dei Famosi”, dice Riccardo Bossi in un’intervista a Chi.

Il padre gli risponde dalle pagine di Gente: “mio figlio Riccardo all’Isola dei Famosi? Ma gli tiro un calcio nel sedere”.

Alla proposta di partecipare al programma, Umberto Bossi non sembrava contrario, almeno stando a quello che racconta il figlio: “sono un ragazzo solare e a modo, non infangherò la reputazione di mio papà andando sull’Isola. All’inizio lui non sembrava contrario, mi ha risposto: la vita è tua, fai quello che vuoi. Ma poi mi hanno riferito che ha parlato con Antonio Marano, direttore di Raidue, e ha cambiato idea. Non capisco cosa possa aver detto a mio padre per irritarlo così tanto da fargli mettere un veto sulla mia candidatura”.

Che succederà adesso? Riccardo Bossi farà di testa sua o seguirà il diktat paterno che, a suo dire, lo ha già portato a rinunciare alla politica?