0 Shares 5 Views
00:00:00
13 Dec

Rimborso Dahlia Tv: moduli e indicazioni per non pagare più l’abbonamento

3 marzo 2011
5 Views

Alla fine Dahlia ha spento le luci e chiuso le trasmissioni lasciando a bocca asciutta i tanti abbonati che avevano deciso di scegliere una piattaforma alternativa a Sky e Mediaset Premium per seguire la loro squadra del cuore tra Cagliari, Catania, Cesena, Chievo, Lecce, Parma, Sampdoria e Udinese oltre alla Serie B.

Per questo Adoc ha deciso di mettere a disposizione una sorta di guida per coloro che, abbonati, decideranno di farsi rimborsare per la mancata fruizione dei contenuti.

In primis è necessario sospendere il pagamento delle rate mensili sia che lo si faccia tramite bollettini postali che, soprattutto, se l’addebito avviene direttamente sul conto bancario disattivando l’opzione o chiedendo alla propria banca di non accettare alcuna richiesta da parte di Dahlia.

Se si è invece titolari di una tessera ricaricabile con credito residuo è possibile chiedere la restituzione dell’importo caricato sulla tessera inviando una raccomandata con smartcard allegata e tutti i dati di accredito.

Per tutelarsi ancora di più si può inviare a Dahlia un modulo di diffida, disponibile qui, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno in cui si specifica che ogni ulteriore richiesta economica sarà ritenuta illegale; la raccomandata va inoltrata per conoscenza anche all’Adoc via fax allo 06.86329611 o via mail a info@adoc.org.

Vi consigliamo anche