0 Shares 14 Views
00:00:00
13 Dec

Raoul Bova è pronto a tornare in acqua… come regista!

Emanuele Calderone
13 maggio 2013
14 Views

Dopo 21 anni di carriera da attore, il bel Raoul Bova è finalmente pronto a fare il grande salto di qualità: il quarantunenne romano è infatti pronto a fare il suo debutto alla regia. Raoul dirigerà la seconda stagione della serie “Come un delfino” che, secondo l'attore/regista, vuole essere: “Un omaggio al mondo del nuoto e al ruolo dello sport come riscatto sociale, voglia di farcela, ma anche seconda chance”.

“Come un delfino 2” arriva a distanza di due anni dalla prima stagione, che vedeva Bova vestire i panni del protagonista Alessandro, un ex nuotatore professionista. In questa seconda serie, al fianco dell'attore romano, figurano i riconfermati Ricky Memphis, nel ruolo di Don Luca Palmisano, e Giulia Bevilacqua nella parte di Anna.

La storia proseguirà quella della prima stagione: Alessandro si è ritirato dalle gare e si sta dedicando a un gruppo di ragazzi difficili, al fine di allontanarli dalla vita di strada. La mafia è pronta a riportare i giovani sulla cattiva strada ma l'allenatore, grazie alla sua tenacia, riuscirà a salvarli.

Nonostante le incertezze circa la nascita di questa seconda parte della serie, i vertici Mediaset alla fine hanno ceduto, grazie anche ai numeri della prima stagione: le due puntate furono seguite da oltre 7 milioni di spettatori.

Come se non bastasse, Raoul e lo sceneggiatore Stefano Reali hanno inoltre dichiarato che sono già al lavoro sulla terza parte.

La miniserie, divisa in quattro puntate, due in più rispetto alla scorsa stagione, andrà in onda su Canale 5 a partire da mercoledì 15 Maggio.

Appuntamento a mercoledì prossimo allora, per rivedere Raoul nei panni che più gli si addicono: quelli del nuotatore.

[foto: 100tv.it]

Emanuele Calderone

Vi consigliamo anche