Sanremo 2008, ecco come sarà

La 58esima edizione del Festival della Canzone Italiana è nel segno della grande musica e di molte novità.

A condurre la kermesse dal Teatro Ariston di Sanremo saranno il direttore artistico Pippo Baudo e Piero Chiambretti: una doppia conduzione maschile del tutto inedita, che vede cimentarsi due straordinari protagonisti della televisione italiana nel più importante e seguito spettacolo televisivo.

Una miscela perfetta, tutta da scoprire, con due sorprese: uno dei nuovi volti di maggior successo della fiction, la mediterranea Bianca Guaccero, e l’attrice e modella ungherese Andrea Osvart.

Ospiti internazionali e superospiti italiani si alterneranno nel corso delle cinque serate ma Sanremo sarà soprattutto musica di qualità con un cast costruito sull’esigenza di soddisfare il gusto di tutti i telespettatori, racchiudendo i vari stili della canzone italiana.

E, dopo il Festival, non mancherà l’atteso appuntamento con il Dopofestival, completamente rinnovato nella conduzione e imprevedibile nei contenuti, affidato a di Elio e le storie tes

Cinque serate di musica e spettacolo in programma il 25, 26, 28, 29 febbraio e il 1° Marzo 2008 in diretta su Rai1 in Eurovisione dal Teatro Ariston di Sanremo.

Le prime quattro serate si articoleranno nella seguente modalità: Lunedì 25 febbraio si esibiranno 10 artisti della sezione Campioni e 7 della sezione Giovani e in ambedue le sezioni è prevista la votazione della giuria demoscopica. Le 4 canzoni più votate della sezione Giovani saranno ammesse alla quarta serata. Martedì 26 febbraio si assisterà all’interpretazione degli altri 10 Campioni, cui seguirà la votazione della giuria demoscopica, e degli altri 7 artisti della sezione Giovani tra i quali avranno accesso, alla quarta serata del venerdì, le 4 canzoni più votate dalla giuria demoscopica.

Mercoledì 27 febbraio il Festival si fermerà per un giorno con uno spazio più ampio dedicato al Dopofestival.

Giovedì 28 febbraio si alterneranno sul palco i 20 Campioni che proporranno la propria canzone in versione “riadattata”, affiancati da artisti italiani o stranieri; le performance saranno poi votate dal pubblico con il televoto, in funzione da questa giornata perché i telespettatori avranno avuto modo di sentire le canzoni più volte nel corso delle serate precedenti.

La quarta serata, venerdì 29 febbraio, sarà caratterizzata dalle esibizioni degli 8 partecipanti della sezione Giovani ammessi alla gara e dalla proclamazione del vincitore, attraverso la somma dei voti della giuria demoscopica, del televoto e della giuria di qualità; la serata di venerdì 29 vedrà anche l’esibizione dei superospiti, nomi di grande prestigio del panorama musicale italiano.

Sabato 1 marzo ci sarà l’esibizione finale delle 20 canzoni-artisti appartenenti alla sezione Campioni poi votate dalla giuria demoscopica, dal pubblico con il televoto e dalla giuria di qualità; in base alla somma dei voti complessivamente ottenuti nelle varie serate verrà stilata la graduatoria definitiva e la canzone più votata sarà proclamata vincitrice del 58° Festival della Canzone Italiana. Verranno premiate anche le canzoni classificatesi seconda e terza.

Lenny Kravitz, Kylie Minogue e Leona Lewis sono i superospiti annunciati da Baudo, ai quali se ne aggiungeranno altri tre, così come saranno sei, in tutto, i superospiti italiani: quasi certa la presenza di Jovanotti, Antonello Venditti, Giorgia, Fiorella Mannoia, Gianni Morandi e Biagio Antonacci.