0 Shares 6 Views 2 Comments
00:00:00
12 Dec

Sarah Scazzi è morta, l’annuncio di Chi l’ha visto scuote tutti

La Redazione
7 ottobre 2010
6 Views 2

E’ stata la trasmissione Chi l’ha visto?, in onda ieri sera su Rai 3, ad annunciare la morte di Sarah Scazzi anticipando di fatto tutti gli altri canali di diffusione della notizia.

A far discutere è il fatto che in collegamento da Taranto con lo studio di Roma ci fosse proprio la madre della ragazza scomparsa ad agosto che ha così appreso delle ricerche in corso per il ritrovamento del cadavere della figlia in diretta televisiva.

Federica Sciarelli ha ospitato per buona parte della trasmissione proprio la madre della ragazza, Concetta, in collegamento dalla casa dello zio Michele Misseri, lo stesso che poi dopo 10 ore di interrogatorio ha confessato di aver ucciso la nipote e di averne occultato il cadavere.

E la notizia data alla madre della ragazza avviene in un contesto quasi surreale con la conduttrice che prima si trincera dietro le agenzie di stampa e poi inizia a cavalcare l’onda pur rendendosi conto che il collegamento con la donna sta diventando un dramma di famiglia incredibilmente contorto in cui la nipote di Concetta, Sabrina, inizia a piangere al telefono quando riceve la notizia relativa al coinvolgimento del padre in tutta questa storia sostenendo si tratti solo di calunnie.

La pressione della Sciarelli sortisce effetti sull’avvocato della famiglia Scazzi che porta letteralmente via la madre di Sara lasciando la nipote Sabrina in casa con l’inviata di Chi l’ha visto? cui viene chiesto con insistenza di raggiungerla in camera da letto per cercare di capire cosa sta succedendo e avere maggiori informazioni circa il coinvolgimento di suo padre.

Una situazione paradossale e assurda che mostra come la spettacolarizzazione del dolore vada di pari passo con una violazione della privacy incredibile e si trasformi in pretesto per cavalcare la notizia in cerca di scoop e di riconoscimento.

Stavolta la Sciarelli ha sbagliato e dopo tanti anni, e tanti casi affrontati, il suo atteggiamento lascia basiti e interdetti perchè dimostra che la pietas, sempre più spesso, lascia il posto ad uno sciacallaggio che fa davvero paura.

Vi consigliamo anche