Serata d’onore, Pippo Baudo sfida la De Filippi

"Ma chi sarà mai questa De Filippi? Ma è possibile che tutta l’Italia debba fermarsi perché la De Filippi è una corazzata? Le corazzate possono anche affondare. E’ il pubblico che decide. E se alla fine io la abbattessi cosa succederebbe? Lei continuerebbe imperterrita a fare i suoi programmi. La cosa più stimolante di questa avventura è proprio misurarmi con lei…": sono queste le parole con le quali Pippo Baudo ha commentato, e presentato, l’inizio di Serata d’onore, il nuovo varietà del sabato sera che lo riporta in Rai.

Serata d’onore è un varietà che, con curiosità e leggerezza, vuole celebrare il presente senza dimenticare il passato e strizzare l’occhio al futuro aiutando i nuovi talenti ad emergere.

In tutto cinque appuntamenti per raccontare, con le luci e i colori del varietà, la creatività e l’estro italiani attraverso la moda, il cinema, il teatro, la lirica e i grandi eventi del 2008, con eleganza e stile, coreografie e musica dal vivo, in compagnia di grandi ospiti italiani e di star internazionali.

In ogni puntata di Serata d’onore il tema centrale sarà sviluppato grazie ad esibizioni, interviste e aneddoti raccontati dalla viva voce degli ospiti in studio che arricchiranno, con la propria presenza, la narrazione della serata.

Altro filo conduttore del programma sarà la gara rivolta alla scoperta e al lancio di nuovi talenti: per la moda saranno in competizione quattro giovani stilisti, che si sfideranno in tre diverse prove finalizzate alla creazione di un modello, mentre  per il cinema si affronteranno tre registi diplomati al Centro Sperimentale di Cinematografia, ognuno dei quali presenterà un cortometraggio ispirato alla tradizione della commedia all’italiana e prodotto dalla Rai in collaborazione con lo stesso Centro Sperimentale.

Per il teatro saranno protagonisti quattro giovani attori che daranno prova della loro abilità duettando con attori affermati e, nella puntata dedicata all’opera, si sfideranno dieci concorrenti nelle principali voci della lirica: tenore, soprano, baritono, mezzosoprano e basso.

Una giuria, formata da numerosi esperti, decreterà quindi ogni settimana il vincitore della serata.

Sabato 15 novembre si parlerà di fashion e l’ospite d’onore sarà Roberto Cavalli; sulla passerella sfileranno Eva Herzigova e Afef, ma anche Marisa Laurito a difesa delle taglie forti. E se il programma intende esaltare le eccellenze del made in Italy, non mancheranno ospiti internazionali del calibro di Anastacia, attesa per l’esordio.