Sex Crimes and Vatican, Santoro lo avrà

Dopo la bagarre dei giorni scorsi, la Rai ha acquistato il tanto discusso documentario della Bbc Sex Crimes and Vatican che andrà in onda su Anno Zero probabilmente la prossima settimana.

Motivo dello slittamento della messa in onda la volontà di Michele Santoro di approfondire alcuni aspetti del video dopo che il direttore generale della Rai gli ha chiesto che, nel corso della puntata, siano rappresentate tutte le parti coinvolte.

“Il nostro accordo con la Bbc è quello di trasmettere il documentario integralmente”
, ha detto Santoro al proposito, “ma l’impegno con pubblico e Rai è quello di rappresentare in maniera equilibrata ed autorevole tutti i punti di vista”.

Per quanto riguarda lo scandalo dei preti pedofili e il reportage della Bbc, il segretario generale della Cei, Giuseppe Betori, ha fatto sapere che la posizione della Chiesa non è di censura: “non vogliamo alcuna censura ma se il documentario dovesse essere trasmesso in Italia, vorremmo almeno una chiara presa di distanza da tutte le falsità che sembra contenere”.

Il documentario della Bbc analizza quelli che descrive come documenti segreti del Vaticano, che contengono informazioni relative alle procedure per l’abuso del segreto confessionale; lo scorso anno i vescovi inglesi hanno criticato la Bbc sostenendo che dovrebbe “vergognarsi dello standard di giornalismo utilizzato per sferrare questo attacco infondato a Papa Benedetto” mentre la scorsa settimana il quotidiano cattolico Avvenire ha accusato il documentario di spargere “un’infame calunnia”.

Intanto per far luce sullo scandalo che vede al suo centro i preti pedofili della Chiesa Cattolica e il documento del Vaticano Crimen Sollicitationis dei primi anni Sessanta suggeriamo quest percorso di lettura, in attesa della messa in onda del video:
a) iniziare da Wikipedia per avere informazioni sul Crimen Sollicitationis;
b) continuare con Radio Radicale per leggere il pezzo su Come la Chiesa cattolica ha coperto i crimini sessuali dei preti;
c) proseguire con l’inchiesta della Bbc Sex, Crimes and the Vatican del 29 settembre 2006;
d) terminare con un approfondimento de L’Espresso, Il silenzio è sacro.

Il video documentario del programma Panorama della Bbc è infine disponibile qui.