0 Shares 13 Views
00:00:00
13 Dec

Sotel tv: quanto ci piace la tv che vediamo?

Michela Fiori
13 dicembre 2013
13 Views

A un mese dalla sua “messa in onda” Sotel.tv Servizio Opinioni Teleutenti presenta il suo primo report sull’indice di gradimento dei programmi Tv.

Il servizio, nato per affiancare ai dati Auditel una valutazione qualitativa dei programmi dà la possibilità agli utenti di votare online o via telefono le trasmissione tv preferite, dare un giudizio di merito e di gradimento su conduttori, sugli argomenti trattati e sui format televisivi.

Nel primo mese di vita sono stati mille i pareri espressi. I telespettatori premiano fiction, film tve programmi di divulgazione culturale come Ulisse, Superquark, Geo & Geo. Sono molto apprezzati i programmi d’inchiesta come Report. Pollice verso invece per i contenitori pomeridiani, considerati spesso inadatti per il tipo di contenuti proposti e la fascia oraria.

Programmi come Uomini e donne sono pesantemente criticati per il tipo di messaggi che veicolano e per i toni e i modi con cui lo fanno. Poco successo anche per Reality e Talent,  poco apprezzati per ripetitività del formato e volgarità. Solo Pechino Express  registra un giudizio ampiamente positivo mentre non passano l’esame del gradimento anche i talent che hanno come protagonisti i bambini, accusati di strumentalizzare i minori.

Ai conduttori (di tutti i programmi) vengono criticati comportamenti spesso considerati eccessivi, superficiali e arroganti. Al telespettatore pesa anche la presenza degli stessi conduttori da anni e la generale mancanza di innovazione all’interno del nostro panorama televisivo.

Dal 2014, una volta consolidato il campione, il report mensile inizierà a informare sul punteggio ricevuto dai programmi più votati. In attesa di una Tv che verrà, il panorama attuale qualche sconforto sembra crearlo. La tv generalista, se non cerca spunti di miglioramento, sembra (se già non lo è) destinata al tramonto.

Vi consigliamo anche