0 Shares 12 Views
00:00:00
18 Dec

Studio Aperto – Live da stasera alle 23.45

dgmag - 11 aprile 2010
11 aprile 2010
12 Views

Studio Aperto – Live torna domenica oggi alle ore 23.45, con un appuntamento speciale realizzato da Gabriella Simoni dal titolo La peggio gioventù.
 
I dati dell’Osservatorio Permanente sui Giovani e l’Alcool hanno evidenziato che l’età in cui i giovani bevono per la prima volta un alcolico o usano degli stupefacenti si stia sempre più abbassando. Live ha intrapreso un percorso con i giovani protagonisti delle notti di trasgressione al fine di capire quale sia la realtà che si nasconde dietro i numeri dei dati scientifici.

Una verità che fino a pochi anni fa appariva appartenere solo alle metropoli straniere ma che si sta rivelando sempre più vicina alle realtà italiane. Si cercherà di capire come mai l’età media del primo incontro con gli alcolici e con le droghe si stia abbassando e soprattutto dove avvenga. Questo mondo è infatti “nascosto” in quanto mancano i tipici luoghi di aggregazione che un tempo permettevano di individuare chi abusava di se stesso.
 
Live ha raccolto le testimonianze dei giovani, talvolta ragazzini sotto i 15 anni, che vivono la notte fra droghe e bevande, seguendoli dai primi bicchieri dell’aperitivo pomeridiano fino alle piste delle discoteche a notte fonda. Ragazzi che vivono una sorta di dicotomia dettata dalla normalità di una vita di esagerazioni e il timore di essere scoperti dai genitori, ignari di ciò che sta accadendo ai propri figli.
 
Live farà vedere come il timore talvolta li porti a subire minacce pur di evitare la diffusione della verità. Un viaggio rivelatore e al tempo stesso sconvolgente nel mondo di questi ragazzi  divisi tra il culto del look e la coscienza delle devastazioni che queste dipendenze provocano sul loro corpo, portandoli inesorabilmente a rinunciare ad un pezzo di vita normale rispetto ai loro coetanei.

Loading...

Vi consigliamo anche