Studio Universal e il Taurus World Stunt Awards

Senza di loro le imprese di Arnold Schwarzenegger, Matt Damon, Kevin Costner, Vin Diesel e tanti altri non sarebbero mai state le stesse.

Studio Universal il 16 settembre in prima serata, celebra gli atleti estremi del Cinema, gli stuntmen, portando in Italia, in esclusiva Prima TV, il Taurus World Stunt Awards, l’unico premio al mondo che rende merito a chi, tra salti nel vuoto, esplosioni micidiali e inseguimenti mozzafiato, l’azione cinematografica l’ha vissuta davvero.

Da non perdere l’intera programmazione della giornata, un “action day” in compagnia di pellicole in cui gli stuntman sono i veri protagonisti.

Il Taurus World Stunt Award 2007 è giunto alla sua sesta edizione ed è l’unico spettacolo completamente dedicato agli stuntmen professionisti, il riconoscimento più prestigioso che queste impavide controfigure possano ricevere; la figura dello stuntman è spesso sottovalutata, se si pensa che è proprio grazie a loro che molte scene di film d’azione risultano davvero mozzafiato.

Moltissime le star accorse all’evento, presentato da Dwayne “The Rock” Johnson: da Harrison Ford a Chris Evans, da Arnold Schwarzenegger a Burt Reynolds, premiato con uno speciale Taurus onorario e Jeannie Epper, prima donna nella storia a ricevere il premio.

Durante la serata, innumerevoli dimostrazioni delle prodezze viste nei più importanti film d’azione dell’anno e delle tecniche utilizzate, oltre ad una performance live di Joe Cocker.

Questi i titoli in programmazione su Studio Univesal: Io… e il ciclone (1928) con Buster Keaton; Waterworld (1995) con Kevin Costner; Jurassic Park (1993) con Jeff Goldblum; Bullitt (1968) con Steve McQueen; The Blues Brothers (1980) con John Belushi e Dan Aykroyd; Fast and Furious (1991) con Vin Diesel; Il Re Scorpione (2002) con The Rock; The Bourne Identity (2002) Con Matt Damon; Rollerball (1975) con James Caan; Danko (1988) con Arnold Schwarzenegger.