0 Shares 10 Views 1 Comments
00:00:00
15 Dec

Terremoto Aquila: a Forum due finti terremotati e una ricostruzione falsa

dgmag - 28 marzo 2011
28 marzo 2011
10 Views 1

Che la trasmissione Forum fosse finta e che i protagonisti fossero reclutati e pagati non è una novità ma che si speculasse su una tragedia per raccontarne lati che non sono reali sembra follia o comunque una situazione inconcepibile.

E’ invece reale quello che è successo a Forum venerdì scorso quando una donna, Marina Villa, è passata sotto i riflettori della trasmissione di Rete 4 per raccontare di come la città dell’Aquila sia stata perfettamente ricostruita e di come chi sostiene cose diverse lo fa soltanto per mangiare alle spalle dello Stato.

Marina e il finto marito, Gualtiero, hanno raccontato che all’Aquila "hanno riaperto tutti l’attività. I giovani stanno tornando", che "durante il terremoto sembrava la fine del mondo, non riuscivo a capire se era la guerra, la casa girava. Si sono staccati i termosifoni dal muro" e che ora siccome è tutto a posto "vorrei ringraziare il presidente e il governo perché non ci hanno fatto mancare niente… Tutti hanno le case con i giardini e con i garage, tutti lavorano, le attività stanno riaprendo" per sentirsi ribadire da Rita Dalla Chiesa che loro aquilani devono "ringraziare anche Bertolaso che ha fatto un grandissimo lavoro".

Peccato che Marina Villa non sia una commerciante dell’Aquila, che il marito non si chiama Gualtiero ma Antonio e che vive a Popoli, un paesino abruzzese non toccato dal terremoto dove gestisce un’agenzia funebre; a smascherare i due è stato prima l’assessore alla Cultura dell’Aquila, Stefania Pezzopane, che ha scritto a Forum per denunciare l’accaduto e poi anche la Rete con Facebook che si è mobilitata per chiedere spiegazioni.

La donna non si è sottratta e ha solo dichiarato: "ma che vogliono questi aquilani? Ma lo sanno tutti che è una trasmissione finta. Ma che pretendono. Io non c’entro nulla. Ho chiesto di partecipare alla trasmissione e quando gli autori hanno saputo che ero abruzzese, mi hanno chiesto di interpretare quel ruolo. Mi hanno spiegato loro quello che avrei dovuto dire. Mi hanno dato 300 euro. Come agli altri attori. Anche Gualtiero, che nella puntata interpretava mio marito, recitava. Lui è un infermiere di Ortona. Hanno scelto un altro abruzzese per via del dialetto".

Nessuna replica da parte di Rita Dalla Chiesa nonostante l’invito di Stefania Pezzopane a visitare la città e a constatare che quanto detto durante la trasmissione hanno ferito i cittadini aquilani.

La puntata di Forum andata in onda venerdì scorso è disponibile a questo indirizzo.

Loading...

Vi consigliamo anche