The Tudors 2 arriva su Mya

Da sabato 11 ottobre in prima serata su Mya/Premium Gallery andranno in onda gli episodi inediti della seconda serie de The Tudors.

Continua quindi il drama storico The Tudors dopo il grande successo ottenuto in America sia per critiche che per gli straordinari ascolti, poi trasmesso in anteprima italiana su Mya/Premium Gallery dal 24 aprile scorso e infine approdato su Canale 5 il 3 luglio 2008.

Saranno 10 gli episodi inediti che andranno in onda. Negli USA la seconda stagione prodotta e trasmessa sul network via cavo Showtime è andata in onda dal 30 marzo 2008 al 1 giugno 2008 confermando il successo della precedente stagione.

Il tasso di erotismo e violenza nella serie è piuttosto alto e sono anche presenti gli intrighi politici e le questioni religiose poche le inesattezze storiche; la sceneggiatura va quindi incontro a diverse esigenze, per abbracciare un pubblico il più possibile vasto.

Molta cura viene profusa per i dialoghi e i personaggi stranieri generalmente parlano la propria lingua, per cui si provvede a sottotitolare le battute.

The Tudors ha raccolto riconoscimenti in giro per il mondo e l’ultimo in ordine temporale è stata l’ovazione alla quinta edizione degli Irish Film and Television Awards in cui il telefilm dove recita Jonathan Rhys Meyers, ha raccolto ben sette premi tra cui quello per il miglior telefilm drammatico, miglior attore protagonista, miglior attore e attrice non protagonista.

Tra dialoghi in inglese antico, gli sfarzosi costumi, le regali scenografie, la serie propone scene di sesso esplicito sia etero che gay, analizzando il temperamento immorale e la fissazione di concepire un erede indusse Enrico VIII a sposarsi ben sei volte e a decapitare o ripudiare le sue mogli.I personaggi stranieri che vivono in Inghilterra parlano con l’accento della propria lingua; tutto ciò viene perso con il doppiaggio italiano.

Gli avvenimenti sono adattati ai tempi televisivi: anteposti, postposti o contratti. Può capitare che un episodio racconti un anno della storia reale.

Molti degli episodi mostrati nella serie sono basati su testimonianze contemporanee; in particolare le lettere di Chapuys.

Le riprese della terza serie sono già iniziate lo scorso giugno a Dublino e tante saranno le novità, tra le quali l’arrivo nel cast della cantante Joss Stone che interpreterà Anna di Clèves (quarta moglie di Enrico VIII) figlia di un nobile tedesco, data in sposa a Enrico VIII.