0 Shares 11 Views
00:00:00
16 Dec

Ti Sputtanerò di Luca e Paolo, video e tormentone di Sanremo 2011

dgmag - 16 febbraio 2011
16 febbraio 2011
11 Views

Rischia di diventare seriamente il tormentone del momento Ti Sputtanerò, la parodia di In Amore (cantata da Gianni Morandi nel 1995) che Luca e Paolo hanno portato sul palco di Sanremo 2011 e che sta facendo impazzire tutti.

Le due Iene non risparmiano frecciatine a destra e a manca anche se, riascoltando per bene la canzone e leggendone il testo, si intuisce come in realtà si tratti solo di ironia facile che dai due ci si aspettava nonostante le dichiarazioni di non belligeranza rese all’inizio della kermesse.

I due comparano lo scandalo Ruby alla casa di Montecarlo di Fini e famiglia mettendo di fatto sullo stesso piano gli ex compari in politica, ormai rivali, Berlusconi e Fini con il testo di cui sotto:

"Ti sputtanerò, al Giornale andrò, con in mano foto dove tu sei con un trans. Poi consegnerò le intercettazioni, e alle prossime elezioni sputtanato sei". E ancora: "Ti sputtanerò con certi filmini che darò alla Bocassini dove ci sei tu. E le mostrerò donne sopra i cubi, e ci metto pure Ruby, e ti fotterò. E se Emilio (Fede) non si vede ce lo aggiungo con Photoshop. Ho già sentito Lele che dichiara… Cosa? tutto. Ti sputtanerò, sarà un po’ il mio tarlo, con la casa a Montecarlo dei parenti tuoi, mogli e buoi tutti tuoi. Ti sto sputtanando, in questura porto anche la Santanché. Le ragazze stanno dalla parte mia e so che mi sostengono e se l’affitto in via Olgettina è intestato a me. Tuo cognato già lo sai che la casa al principato appartiene a lui. Ti sputtanerò, farò l’inventario, con Noemi e la D’Addario dei festini tuoi. Ti sputtanerò, dirò a D’Agostino che tua suocera e Bocchino c’han gli appalti in Rai. E se tu intercetti la Nicol Minetti c’è Ghedini che intercetta te. Ti sto sputtanando da Santoro, ora chiamo. Ti sputtanerò, non mi butti giù. Sì, ma il sei aprile in aula ci vai solo tu".

Un testo che per ora mette in ombra tutte le canzoni di Sanremo 2011 in attesa delle nuove esibizioni di Luca e Paolo previste per i prossimi giorni.

Loading...

Vi consigliamo anche