0 Shares 18 Views 2 Comments
00:00:00
18 Dec

Tutti i programmi di TivùSat per l’autunno 2009

dgmag - 19 agosto 2009
19 agosto 2009
18 Views 2

Lanciata il 31 luglio scorso, la piattaforma satellitare gratuita TivùSat presenta nuovi canali e nuovi contenuti, fino a ieri disponibili solo in digitale terrestre.

Rai4, il canale diretto da Carlo Freccero, aprirà la settimana in modo spaziale: ogni lunedì, in prima serata dal 7 settembre, appuntamento fisso con il ciclo completo dei film di Star Trek per dieci settimane. Dal 4 settembre, ogni venerdì in prima serata su Rai4, spazio invece a una delle serie tv di fantascienza di maggior successo prodotte negli ultimi anni: Battlestar Galactica, la storia della resistenza di poche decine di migliaia di umani, sopravvissuti all’attacco dei temibili robot cyloni, alla ricerca di un favoleggiato pianeta chiamato Terra, dove stabilirsi e ricominciare a vivere.

Debutta, infine, sempre su Rai4, l’animazione made in Japan con due serie inedite in Italia: Code Geass e Gurren Lagann in onda dal 24 settembre in seconda e terza serata. La prima serie racconta una futuribile guerra tra Britannia e Giappone in chiave d’intrigo familiare-dinastico mentre la seconda immagina un remoto futuro apocalittico, in cui le macchine, come nella tradizione del post-modernismo nipponico, sono responsabili della decadenza del genere umano e di un suo ritorno a uno stato primitivo.

La Seconda guerra mondiale sarà al centro della programmazione di Rai Storia che presenta un lungo speciale dal titolo La Seconda guerra mondiale. 1 settembre 1939-2009; lo speciale si articola in sette prime serate, dal 31 agosto al 6 settembre, ognuna delle quali analizza un anno di scenario bellico.

Altra serata imperdibile su Rai Storia sarà quella dell’11 settembre
con due speciali dal titolo La Storia Siamo Noi – Ora Zero. 11 settembre, la ricostruzione degli accadimenti sul volo 11 dell’American Airlines che si schiantò sulle Torri Gemelle di New York e La Storia Siamo Noi – A che punto è la notte, un’analisi dello stato della guerra al terrorismo internazionale scatenatasi dopo l’11 settembre 2001.

Dal 7 ottobre, poi, Rai Storia proporrà lo speciale Autunno caldo, una striscia quotidiana per ricordare il più grande scontro sindacale del dopoguerra per il rinnovo dei contratti di lavoro dell’industria e agricoltura e le riforme nel settore edilizio e fiscale.

RaiSport Più garantirà ampia copertura delle grandi sfide: Lega Pro di calcio (il posticipo del lunedì in diretta e, più avanti nella stagione, playout e playoff), i Mondiali di ciclismo, gli Europei di Pallavolo maschile e femminile, gli Europei di basket, i Campionati di nuoto in vasca corta, la Coppa del Mondo di sci alpino, il Campionato di basket LegaDue, il football americano NFL (2 partite a settimana, la domenica pomeriggio in differita e il lunedì sera in diretta), gli incontri dell’Italia nella Coppa Davis di tennis (e la finale della Fed Cup femminile), il Mondiale di baseball e il Campionato italiano di Rugby. Non c’è che da sedersi in poltrona come sugli spalti!

Su Rai Gulp debutteranno tanti nuovi episodi di alcune tra le più apprezzate serie del canale: Caillou, La compagnia dei Celestini, Taratabong! Il mondo dei Musicilli, Il grande sogno di Maya, Aspettando Music Gate, Il mio amico Rocket, Atomic Betty e Ruby Gloom.

La prima serata del mercoledì su RaiSat Cinema è dedicata al Melò, ovvero a quel genere cinematografico che, ispirandosi al melodramma teatrale, ne riprende stili e contenuti con cinque i titoli diretti da Raffaello Matarazzo e interpretati dall’indimenticabile Amedeo Nazzari.

Da segnalare, il martedì in terza serata, un ciclo dedicato al cinema fantastico italiano mentre il venerdì sarà la volta dell’horror in seconda serata e dell’horror italiano in terza serata.

Con la partenza dei palinsesti autunnali Rai, torna la formula di riproposizione dei maggiori programmi di approfondimento anche su RaiSat Extra.

Martedì 15 settembre torna su RaiTre Ballarò per cui terminata la puntata su RaiTre, la stessa ricomincia poi su Extra, dove viene ulteriormente replicata il giorno dopo alle 21; stesso discorso per Annozero di Michele Santoro con partenza su RaiDue il 17, al termine replica su RaiSat Extra e nuova replica il 18 alle 21 sempre su Extra.

Fra le altre trasmissioni, da segnalare la serie di documentari-reportage Strade Blu dedicati alla provincia americana più nascosta in onda ogni lunedì a mezzanotte.

Su Raisat Premium ogni sabato sera verranno riproposte delle miniserie in due parti dal sapore letterario; il 5 settembre dalle 21 si vedrà Assunta Spina, sabato 12 sarà la volta di Rebecca, la prima moglie, il 19 sarà la volta invece de La provinciale.

Sul fronte Mediaset, Iris, il canale gratuito dedicato alla settima arte, presenta un autunno ricco di novità; sono ben sette, infatti, i nuovi cicli di film che arricchiranno la scelta televisiva degli italiani a partire da settembre.

Il lunedì in prima serata, Contemporaneo italiano presenterà i film italiani degli ultimi 20 anni, in un’unica, grande rassegna cinematografica; a seguire, in seconda serata, Giallo ’70 offrirà una sapiente selezione dei migliori film gialli dell’epoca d’oro del thriller all’italiana.

Il mercoledì in prima serata, C’era una volta il western rappresenterà il meglio di un genere intramontabile, il western americano mentre il giovedì in prima serata toccherà ai Film indipendenti americani. Infine il sabato si parlerà d’amore con due grandi scuole cinematografiche a confronto: per il ciclo Hollywood Stories (in prima serata) verrà trasmesso il meglio della commedia sofisticata americana, mentre a seguire con il ciclo L’Amour. L’Amour si assisterà a storie di passione travolgente raccontate dai maggiori registi francesi.

Boing, il canale per ragazzi di casa Mediaset, propone un settembre fatto di grandi ritorni, con le nuove avventure di personaggi come Mucca e pollo (dal lunedì al venerdì alle 13.15, il sabato e la domenica alle 14.35) e Titeuf (tutti i giorni alle 17.05), i nuovi episodi di Bayside School (tutti i giorni alle 15.25) e i due film in live action dedicati a Scooby Doo, Scooby Doo – il film (il 20 settembre alle 21) e Scooby Doo 2: Mostri scatenati (il 27 alle 21).

Il nuovo canale per ragazzi K2, dedicato a un target compreso fra i 4 e i 14 anni, farà parlare di sé grazie a un’offerta ricca di serie molto note e apprezzate dai giovanissimi che amano l’azione, l’avventura e, ovviamente, il divertimento; per l’autunno sono in programmazione le migliori serie dei Power Rangers, Sabrina, Due Fantagenitori, Pokémon Diamante e Perla: Battle Dimension.

Loading...

Vi consigliamo anche