0 Shares 5 Views
00:00:00
13 Dec

uMan – Take control! novità e rivelazioni: è tutto pilotato

9 maggio 2011
5 Views

Ad una settimana dall’inizio, si parla davvero poco di uMan Take Control che invece di essere l’esperimento televisivo dell’anno sta diventando il flop della stagione nonostante Mediaset si ostini a inviare informazioni circa le "svolte" che si verificheranno nel corso del tempo.

Stasera nel corso della seconda puntata sarà in primis inaugurata la macchina della verità (modello Domenica Cinque!) per stabilire cosa pensano realmente i concorrenti di alcune questioni interne ed esterne al gioco e inoltre il criminologo Francesco Bruno proverà a spiegare quali reazioni hanno delle persone sottoposte al giudizio di altre e cosa scatta in loro quando si sentono costretti partendo dall’esperienza dei concorrenti di Uman le cui sorti vengono "decise" dagli spettatori del Web.

Ma a parte le novità introdotte per tentare di sollevare le sorti di questo programma, è interessante soffermarci su quanto, chissà se per finta o se stimolata dalla produzione per fare rumore, hanno dichiarato alcuni concorrenti relativamente ai reality show cui hanno partecipato e che è stato mandato in onda senza filtri durante la diretta Web.

Veridiana Mallmann ha rivelato che sull’Isola dei Famosi in più occasioni la produzione avrebbe portato cibo ai naufraghi per evitare che soffrissero mentre Maicol Berti ha sostenuto che gli autori del Grande Fratello avrebbero avuto un peso importante nel gioco facendo in modo di partecipare loro stessi alle dinamiche; è stata poi la volta di Luca Tassinari secondo cui la vittoria di Francesca Cipriani a La Pupa e il Secchione non ha avuto nulla a che fare con i voti da casa ma c’era sotto un piano ben preciso e infine di George Leonard secondo cui condizione minima per partecipare a Domenica 5 e Pomeriggio 5 è di schierarsi contro “chi dicono loro”.

Segnaliamo poi che Bambola Ramona ha tentato di abbandonare il set del reality e, dopo aver fallito la prima volta, alla seconda è riuscita a farlo ma la produzione non ha rilasciato alcuna informazione in merito e ha preferito parlare di un allontanamento dovuto a problemi medici riscontrati dalla concorrente al punto che poi la ragazza è tornata in gioco come se nulla fosse successo.

Infine ancora un caso relativo al cibo: la produzione ha sostenuto di aver aperto un sondaggio per stabilire se i concorrenti avrebbero potuto avere a disposizione del cibo ma il sondaggio non è mai stato aperto e la pagina Facebook della trasmissione è stata presa d’assalto da commenti negativi.

Insomma, il programma non decolla e i mezzucci per farlo decollare sembrano peggiori della struttura stessa.

Vi consigliamo anche