0 Shares 13 Views
00:00:00
16 Dec

United States of Tara di Steven Spielberg da stasera su Mya di Mediaset Premium

dgmag - 2 dicembre 2009
2 dicembre 2009
13 Views

Stasera alle ore 21 andrà in onda in esclusiva su Mya/Mediaset Premium la serie tv ideata da Steven Spielberg United states of Tara che racconta le vicende di Tara Gregson (Toni Colette) moglie e madre, affetta da un Disturbo di personalità multipla.

Il marito Max (John Corbett) è un uomo dedito alla famiglia e al lavoro e la coppia ha due figli: Kate (Brie Larson), adolescente ribelle lavora in una catena di ristoranti e intraprende una relazione con il suo datore di lavoro Gene Stuart (Nathan Corddry) e Marshall (Keir Gilchrist) 14enne, bravo ragazzo, ma gay dichiarato, è innamorato del suo compagno di classe Jason (Andrew Lawrence).

Charmaine (Rosemarie DeWitt) è la sorella di Tara e l’accusa di essere sempre al centro dell’attenzione per il disturbo di cui soffre.

Tara se la deve vedere con tre diverse personalità che creano situazioni bizzarre, paradossali e divertenti:

– T.: provocatrice e ribelle, è un’adolescente che presto lega con Kate; le due ragazze vanno insieme a fare shopping usando le carte di credito di Tara. T. tenta di sedurre Max, marito di Tara.
– Alice: perfetta casalinga di sani principi, è cristiana e vorrebbe avere un figlio tutto per sè in quanto non sente Kate e Marshall come figli suoi.
– Buck: unica personalità maschile, aggressiva, ama la birra, le motociclette e le risse, ha combattuto nella Guerra del Vietnam (spesso i veterani del Vietnam soffrono del Disturbo di personalità multipla), possiede una pistola e va al poligono di tiro con Max e Marshall.

Quando Tara è sotto stress si trasforma ed emerge una personalità alternativa, una volta tornata in sè stessa però non ha idea di cosa T., Alice o Buck abbiano combinato, mentre le tre personalità sono al corrente di tutto ciò che riguarda la vita privata di Tara.

Il debutto della serie The United States of Tara negli Stati Uniti, domenica 18 gennaio 2009, sul canale Showtime è stato un successo: 881.000 spettatori, un dato nettamente superiore alla media di rete in prime time.

Loading...

Vi consigliamo anche