0 Shares 11 Views 1 Comments
00:00:00
13 Dec

X Factor 2012 seconda puntata: fuori Akmè, dentro Alessandro Mahmoud

26 ottobre 2012
11 Views 1

Seconda puntata di X Factor 2012 ieri sera su Sky Uno e seconda eliminazione, stavolta per la squadra di Arisa che ha perso gli Akmè mentre è stato ripescato Alessandro Mahmoud che ha raggiunto la squadra di Simona Ventura.

La puntata, equilibrata e soprattutto in grado di dimostrare che ad X Factor si cerca di puntare sulla qualità, ha visto la quasi totale disfatta di Arisa che con i gruppi vocali proprio non incanta: al ballottaggio finale sono infatti finiti gli Akmè e i Frères Chaos, due gruppi lontani anni luce dalla tipologia di gruppo che spopola in questo momento, boy/girl band poco impegnati e intenzionati a far presa anche/soprattutto sui più piccoli.

E alla votazione finale gli Akmè sono stati sconfitti per 3 voti negativi a 0 dai compagni Frères Chaos per via anche di un'esibizione sottotono, con tanto di stonatura e predominanza della voce maschile che ha finito per soppiantare quella della componente femminile del gruppo.

Interessante la performance delle Donatella che dalla loro parte hanno Luca Tomassini, il quale si diverte con le coreografie per cercare di risollevare la sorte delle due sorelle, sempre troppo uguali a sè stesse nel corso delle settimane.

E ieri è arrivata anche la prima standing ovation della stagione, tributata dal pubblico a Chiara Galiazzo dopo l'interpretazione di Over the Rainbow: la cantante sembra ad oggi essere la rivelazione di X Factor 6 e il destino della gara potrebbe addirittura essere già segnato visto lo scarto tra la ragazza e gli altri concorrenti.

Quanto ai ripescaggi, Michele Grandinetti e gli Up3Side sono stati subito eliminati mentre la finalissima si è svolta tra Gaya Misraghi ed Alessandro Mahmoud con la vittoria dell’italo-egiziano e della sua voce, in grado di rafforzare ulteriormente la squadra di Simona Ventura.

Giovedì prossimo in studio ci saranno ospiti gli One Direction.

Vi consigliamo anche