0 Shares 15 Views
00:00:00
16 Dec

X Factor 4, parla Anna Tatangelo

dgmag - 19 agosto 2010
19 agosto 2010
15 Views

Sicuramente la presenza di Anna Tatangelo in X Factor 4 è stato l’elemento più destabilizzante finora e ha destato perplessità pressochè in tutti.

Ed è proprio lei questa mattina a voler mettere in chiaro le cose raccontando al Corriere.it cosa si aspetta da X Factor 4 cosa vuole comunicare ai concorrenti, ai compagni di avventura e alla gente che guarderà il talent.

"In passato più di oggi ho sentito il pregiudizio anche nel pubblico. Spero che X Factor faccia uscire, oltre al mio lato professionale, anche la mia natura umana", esordisce la Tatangelo che dice anche che "molti mi vedono distante e antipatica. Poi, quando stanno con me cinque minuti, cambiano idea".

La cantante considera X Factor 4 "un punto di partenza. È un programma tv, ma c’è sempre la musica, che è il mondo che mi appartiene. Qui però farò una cosa che non ho mai fatto, scegliere dei ragazzi e consigliarli. E se le cose andranno bene potrò mettermi una medaglia" e dice di volersi ispirare a "Pippo Baudo e Mike Bongiorno per la professionalità. Simona Ventura e Antonella Clerici per la spontaneità. Ma vorrei che da queste ispirazioni uscisse qualcosa che è solo mio".

Come giudice di X Factor sarà "buona. E giudicherò col cuore. Una cosa mi dovrà emozionare e da questi ragazzi voglio tirare fuori il bello. Sarò la loro amica e consigliera, li aiuterò a tenere i piedi per terra. Mi sento vicina a loro: sono passati meno di 10 anni dal mio primo Sanremo e mi ricordo bene cosa vuole dire fare selezioni e provini".

Dice di essere stata colpita dalle migliaia di ragazzi che hanno partecipato al casting per X Factor 4 in quanto si immaginava "di trovare voglia di successo, la corsa alla fama dei ragazzi del Grande Fratello invece ho trovato volontà di fare musica".

Quanto agli altri giudici, Anna Tatangelo non risparmia e considera "Mara Maionchi la più diretta e vera. Senza peli sulla lingua e giocherellona", Enrico Ruggeri "un fratellone con cui condividere cazzeggio e cose serie" ed Elio "eccentrico e con un’ironia inglese"; quanto a Francesco Faccinetti, la Tatangelo lo definisce "pazzo. Mi ha già ribattezzato Lady Tata. Mi piace come soprannome…".

La sua sfida è già iniziata, si attende il 7 settembre per l’apertura ufficiale delle danze e per vedere se davvero i propositi della cantante di Sora saranno rispettati…

Loading...

Vi consigliamo anche