X Factor: i 4 Sound e Dante Pontone fuori

Ennesima puntata sottotono quella di X Factor andata in onda ieri sera: sarà che in access prime time su Rai 1 c’era Fiorello, sarà che dopo Fiorello c’era Capri 2, sarà per Report e Dr. House e sarà anche per il calcio giocato di Sky, ma comunque X Factor è passato inosservato nel panorama televisivo domenicale.

E non a caso ha incassato ancora una volta il 10% di share, dimostrando come non solo la collocazione ma l’intera formula di X Factor sia fragilissima.

Proprio la paura di Fazio su Rai 3 e soprattutto di Fiorello su Rai 1 spingono Facchinetti a procrastinare l’inizio ufficiale della trasmissione che prende il via alle 21.20 circa; e prende il via con il saluto della vincitrice inglese di X Factor, il talento Leona Lewis, che saluta i concorrenti italiani. Ogni paragone è impossibile, chiaramente.

Ancora una volta due eliminazioni, una per manche, con 5 cantanti ad esibirsi ogni turno con gli ultimi due nella classifica del televoto che vanno al ballottaggio.

Si apre il primo televoto e iniziano le prime esibizioni: Dante Pontone con Ti pretendo, Aram Quartet con Logical song, Ilaria Porceddu con Oceano, SeiOttavi con Libertango e infine Antonio Marino con Oggi sono io.

Passano il turno Aram Quartet passano, Ilaria Porceddu e Antonio Marino; in ballottaggio finiscono i SeiOttavi e Dante Pontone. Morgan sceglie i SeiOttavi, la Ventura sceglie Pontone e la Maionchi sceglie anche lei i SeiOttavi.

Primo eliminato della serata Dante Pontone.

Via con la seconda parte e le esibizioni di Tony Maiello (già dato come vincitore) con Apologize, Annalisa Baldi con Minuetto, 4 Sound con Perdono, Emanuele Dabbono con La donna cannone e infine Silvia Aprile con Come tu mi vuoi.

Silvia Aprile passa il turno con Annalisa Baldi e Tony Maiello; al ballottaggio finiscono stavolta, a televoto chiuso, i 4 Sound ed Emanuele Dabbono. Morgani sceglie i 4 Sound, la Ventura Dabbono e la Maionchi decide di salvare il pupillo della Ventura.

Secondi eliminati della serata i 4 Sound.