X Factor Uk, stasera la finale senza Rihanna

E’ delirio in Inghilterra per la finale di X Factor, che vedrà Alexandra Burke (20enne), Eoghan Quigg (16enne neo-idolo delle ragazzine) e la boyband JLS contendersi la vittoria.

Ma forfait e colpi di scena stanno creando il caos più totale.

Stando a quanto pubblicato in esclusiva dal tabloid Daily Mail, Rihanna si sarebbe ritirata all’ultimo momento dall’accordo di supportare sul palco la boyband JLS, duettando con loro sulle note della hit Umbrella;olo giovedì mattina la nota popstar ha dato picche perché impegnata nel suo tour con gli States. 

Neanche la mediazione di Simon Cowell, padrino globale del format, è riuscita a far cambiare idea al suo manager.

Pertanto, stando alle ultime notizie ufficiali, il gruppo finalista dovrebbe duettare con i Westlife (gli è rimasto pochissimo tempo per prepararsi all’esibizione), mentre Alexandra Burke sarà sostenuta da Beyonce ed Eoghan canterà con i redivivi Boyzone.

La finalissima mette i contendenti davvero sotto pressione, considerato che la posta in gioco è molto alta. Tutti i concorrenti, alla vigilia delle nove settimane di messa in onda, hanno firmato un contratto dal valore "extra-terrestre", visto che dura la bellezza di 80 pagine e ha come bizzarra clausola "la validità ovunque nel mondo e nel sistema solare".

E’ stato annunciato per il vincitore un montepremi record di 1 milione di sterline ma in realtà intascherà 150.00 sterline come premio in denaro, mentre 300.000/500.000 sterline saranno spese nella registrazione di single e album, 200.000 per il videoclip, 250.000 in promozione e le restanti 150.000 in merchandising.

Quanto all’audience prevista, almeno 12 milioni di persone – cifra altissima se si pensa alle medie di ascolto inglesi – potrebbero sintonizzarsi sul gran finale dello show.

 

Il format, la cui versione italiana ha consacrato il successo di Giusy Ferreri e che tornerà su RaiDue da gennaio con la seconda edizione, è diventato un vero e proprio fenomeno di costume in Gran Bretagna ritagliandosi un posto cruciale su siti e riviste di gossip.

La vittoria di Leona Lewis nella scorsa edizione inglese ha poi confermato l’utilità discografica di X Factor, che fa strage sia di spettatori che di appassionati di musica.