0 Shares 7 Views
00:00:00
13 Dec

Zelig, Claudio Bisio e Paola Cortellesi se ne vanno

6 giugno 2012
7 Views

Nonostante se ne parlasse già da qualche tempo, con due comunicati stampa rilasciati da Mediaset nel giro di poche ore l'uno dall'altra è arrivata la conferma formale: Claudio Bisio e Paola Cortellesi lasciano Zelig.

Già decisa la chiusura per un pochino di tempo in modo da rimettersi in salute, Zelig perde prima di tutto il suo mattatore principale, lo stesso Claudio Bisio che ha traghettato il programma al successo facendo in modo che passasse dall'essere un prodotto di nicchia ad un prodotto adatto al grande pubblico e che, allo stesso tempo, innovasse e aiutasse i vari talenti sconosciuti della Penisola ad esplodere.

Bisio dichiara di volersi prendere una pausa, sperimentare e tornare a fare il comico, magari in teatro e magari ricominciando con qualcosa di simile a Zelig ma nella versione poco conosciuta, quella da cabaret per pochi eletti e non quella televisiva; da spalla a showman, Bisio dice di voler tornare a fare la controfigura e di voler allo stesso tempo dare un segnale in un momento in cui nessuno, citiamo testuali parole, "molla la propria poltrona".

Nonostante sia stata a Zelig solo per due anni e 27 puntate, Paola Cortellesi ha deciso di lasciare a ruota ringraziando per l'occasione.

Ricordiamo che qualche mese fa Claudio Bisio fu protagonista di una serie di dichiarazioni relative alla co-conduzione con Paola Cortellesi che fecero discutere: Bisio sostenne che con la Cortellesi durante Zelig c'era stata una sorta di competizioone che invece non si era mai verificata con Vanessa Incontrada.

Zelig deve dunque ripartire da zero e, possibilmente, prendersi una lunga pausa rigeneratrice dopo che negli ultimi tempi gli ascolti sono calati parecchio e l'attenzione da parte degli spettatori è andata scemando per via anche di comici che non hanno saputo tenere alto il nome della scuola che ha portato il cabaret in televisione.

 

Vi consigliamo anche