Zelig OFF: la comicità da sperimentare

Archiviato il più blasonato Zelig condotto da Vanessa Incontrada e Claudio Bisio, Canale 5 da stasera manda in campo in seconda serata Zelig OFF, condotto da Teresa Mannino e Federico Basso.

Dieci puntate il lunedì in seconda serata nel corso delle quali sul palco del cabaret di viale Monza saliranno le nuove leve: quelle che si sono fatte notare nelle “botteghe” di tutta Italia, una ventina circa sparse da nord a sud, e quelle che gli autori hanno dapprima scoperto e poi fatto crescere, decantare lentamente fino al primo passo verso il debutto davanti alla platea televisiva.

Ed è sempre qui che si sperimenteranno nuovi personaggi, anche quelli dei comici già famosi e rodati.

E’ qui per esempio che è nato lo strepitoso omaggio al cinema polacco di Leonardo Manera, in coppia con l’esordiente Claudia Penoni (altra rivelazione approdata in prima serata); qui sono sbocciate le finte Iene Gigi&Ross (velocemente in rotta verso nuovi lidi televisivi); qui si è formata quella corrente filosofico-metropolitana raffigurata da Kalabrugovich, idolo di grandi e piccini con le sue interpretazioni “onore; qui Claudio Bisio ha vestito per la prima volta i panni (e la chioma) del tronista Claudiano, circondato dalle pretendenti Katia&Valeria.

Anche in questa stagione, il cast sarà composto in gran parte da debuttanti, una trentina circa; come anticipato sopra, provengono, secondo tradizione, dai laboratori di tutta Italia e si presentano con nuovi personaggi e testi inediti, portando ciascuno la propria esperienza del comico ma con l’inconfondibile impronta di Zelig.