0 Shares 9 Views
00:00:00
14 Dec

BlackBerry Messenger per Windows Phone e per la linea Nokia X

LaRedazione
24 febbraio 2014
9 Views
BlackBerry Messenger per Windows Phone e per la linea Nokia X

Blackberry Messenger nel corso del Mobile World Congress 2014 ha annunciato lo sbarco sui dispositivi Windows Phone e Nokia X.

Blackberry Messenger, una delle applicazioni di instant messaging più utilizzate in ambito business, allarga la sua potenziale fascia di utenza. Infatti, la società canadese ha annunciato ieri a Barcellona, dov’è in corso l’MWC 2014, lo sbarco della sua app sugli Windows Phone e sulla linea X della Nokia, ovvero gli smartphone della corporation finlandese che montano il sistema operativo di Android.

BBM, sigla che indica i servizi di Blackberry Messenger, è una piattaforma molto diffusa che consente, tra le altre cose, di effettuare videochiamate gratuite e che offre numerosi strumenti come gruppi e canali. Dà inoltre la possibilità di comunicare istantaneamente con un singolo interlocutore o con molteplici, e permette anche la creazione di canali tematici attraverso i quali è possibile comunicare o condividere file con utenti al di là della propria cerchia di amicizie e contatti.

Uno dei punti di forza di BBM, che lo rende ideale per un utilizzo di natura professionale, è la sua sicurezza che si traduce in una tutela molto elevata della privacy. Inoltre, il sistema è altamente personalizzabile, dato che ogni utente può creare un profilo con immagini e aggiornare il proprio status che risulterà visibile ai suoi contatti: un aspetto social, dunque, non sempre molto considerato dalle app di instant messaging.

A tutto ciò si aggiunge la funzionalità fast one-click che permette condivisioni molto veloci di file, foto, documenti e altro, e la possibilità di utilizzare un numero molto elevato di emoticons. Per arrivare a questi risultati, il programma negli anni è stato costantemente aggiornato ed implementato tanto che oggi risulta tra i più usati.

Che lo sbarco di BBM su altri sistemi operativi fosse molto atteso lo dimostra anche una vicenda risalente allo scorso anno, subito dopo la dichiarazione da parte di Blackberry di rendere la app multi-piattaforma: infatti, degli anonimi resero disponibile per Android un fake di tale messenger, che in pochissimo tempo fu scaricato da oltre centomila utenti. A quel punto la società corse ai ripari licenziando in ottobre la versione ufficiale per Android e iOS che ottenne da subito un grande successo.

Dall’azienda canadese fanno però sapere che ci sarà ancora da aspettare, visto che per gli Windows Phone il messenger sarà disponibile dalla prossima estate, mentre per i Nokia X è necessario attendere il lancio della sua specifica piattaforma.

Dunque adesso Blackberry Messenger arriva anche sugli smartphone di Windows e sui Nokia X, andando ad allargare non poco il bacino di utenza di tale applicazione.

Loading...

Vi consigliamo anche