iPhone 6: data di uscita, prezzo e caratteristiche

Presentati durante l'evento Apple i due nuovi smartphone: iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Nell'articolo parliamo di date di uscita, prezzi e caratteristiche

Apple ha presentato il nuovo iPhone 6, disponibile per la prima volta in doppia versione: iPhone 6 da 4,7 pollici e iPhone 6 Plus da 5,5 pollici.

Come ogni anno, puntuale come qualunque festa nazionale, nella seconda settimana di settembre si tiene l’evento Apple, dove la nota azienda di Cupertino presenta i suoi nuovi prodotti riguardanti la telefonia. Le aspettative erano tante, a maggior ragione dopo le immagini dei prototipi trapelate in rete e rivelatesi quindi non dei fake, soprattutto quelle riguardanti a quella grossa fetta di utenti che chiedeva un allargamento sensibile dello schermo. In scena è andato Tim Cook in persona alle ore 19 italiane, e con il suo solito charme ha presentato non un iPhone 6 ma ben due: iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Ma andiamo a vedere meglio di cosa si tratta.

Caratteristiche tecniche.
Rinnovati entrambi nel design, i nuovi iPhone hanno perso le linee dritte e decise che hanno caratterizzato iPhone 5 e iPhone 5s per recuperare quelle morbide e stondate già viste nei primi tre modelli. La differenza tra i due modelli è dovuta principalmente allo schermo LCD: 4,7″ per iPhone 6 e 5,5″ per iPhone 6 Plus. Per quello che riguarda il Retina Display e ciò che riguarda la densità dei pixel, la risoluzione è di 1334 x 750 pixel per iPhone 6 e di 1920 x 1080 pixel per iPhone 6 Plus. L’iPhone 6 Plus ha ben il 185% di pixel in più rispetto ad iPhone 5s. Parlando di dimensioni invece, iPhone 6 è spesso solo 6.8 millimetri, mentre iPhone 6 Plus è spesso 7.1 millimetri, contro i 7.6 dell’iPhone 5s.

iphone6Per quello che riguarda l’hardware, invece, iPhone 6 e iPhone 6 Plus montano il nuovo processore A8 di Apple con prestazioni più veloci del 25% e fino al 50% in termini grafici. Grande problema dei telefonini di casa Apple, si sa, è da sempre stato la batteria. Per ovviare a ciò, il nuovo processore a basso consumo in tandem con delle nuove batterie, iPhone 6 riesce a ridurre i consumi 50%, stando a quanto riportato da Apple. Anche questa volta, il nuovo chip è accompagnato dal co-processore di movimento, migliorato e denominato M8, ora in grado di riconoscere attività come la corsa e l’utilizzo di una bici per calcolare distanza e altitudine in modo preciso.

iphone6 1

Presente ancora il tasto Home con il sensore di riconoscimento di impronte digitali, ciò che ha fatto più discutere durante la presentazione è stata la fotocamera. Nonostante fosse stato richiesto a gran voce da moltissimi fan, i mexapixel sulla fotocamera rimangono solo 8. Per non sacrificare la qualità fotografica, Apple ha equipaggiato entrambi gli iPhone 6 con uno stabilizzatore, digitale su iPhone 6 e ottico su iPhone 6 Plus. La lente ha un’apertura pari ad f/2.2. Confermata anche la presenza del True Tone Flash, flash “intelligente”, rivisitato per tornare di forma circolare.

E’ stato migliorato anche l’autofocus, adesso due volte più veloce rispetto ad iPhone 5s a mettere a fuoco la scena; cambiamenti e miglioramenti importanti sono stati apportati anche per il riconoscimento facciale dell’iPhone 6 e dell’iPhone 6 Plus. Adesso, inoltre, le foto panoramiche arrivano fino ad un massimo di 43 megapixel. Per quello che riguarda il comparto video, la fotocamera di iPhone 6 è in grado di acquisire video a 1080p a 30 e 60 fps. In più, la modalità Slow Motion può raggiungere addirittura i 240 frame al secondo. Una cifra impensabile per molti altri dispositivi presenti adesso sul mercato.

iphone 6 2

A misura d’uomo.
Ciò che ha reso Apple famosa sono state tutte quelle innovazioni nei propri dispositivi intuitive ma allo stesso tempo utilissime. E questi nuovi iPhone non sono da meno. Durante la conferenza è stato presentato il nuovo sistema di Apple Pay, per il momento disponibile solo negli USA. Attraverso il sensore NFC e la decodifica delle impronte digitali, sarà possibile associare il proprio iPhone alle proprie carte di credito e, una volta effettuata l’associazione, sarà possibile pagare solamente passando l’iPhone vicino al POS magnetico per il pagamento. Affinché il pagamento sia effettuato, il possessore dovrà identificarsi attraverso il riconoscimento delle impronte digitali. Per i più scettici, invece, che temono che lo schermo dell’iPhone 6 Plus sia troppo grande da gestire con una sola mano, Apple (su ispirazione Android) ha ideato delle feature apposite che rimpiccioliranno lo schermo totale portandolo verso il fondo o schiacciandolo verso un lato, di modo che sarà possibile gestire il tutto con una sola mano. In più, iPhone 6 verrà rilasciato con iOS 8, nuovo sistema operativo Apple, che velocizzerà e migliorerà prestazioni e velocità dei dispositivi.

iphone 64

Prezzi e date.
Veniamo ora alla parte più attesa dai fan, è cioè la data di rilascio ufficiale ed il prezzo concordato per i dispositivi. L’iPhone 6 sarà disponibile in Italia a partire dal 26 settembre, orario di apertura dei negozi. Per quello che riguarda i prezzi, eccovi una rapida tabella riepilogativa:

  • iPhone 6 da 4.7 pollici 16 GB: 729€
  • iPhone 6 da 4.7 pollici 64 GB: 839€
  • iPhone 6 da 4.7 pollici 128 GB: 949€
  • iPhone 6 Plus da 5.5 pollici 16 GB: 839€
  • iPhone 6 Plus da 5.5 pollici 64 GB: 949€
  • iPhone 6 Plus da 5.5 pollici 128 GB 1059€

iphone 6 3

Per quello che riguarda i principali operatori italiani, Wind, Tim e Vodafone, non ci sono al momento offerte ufficiali, considerando che la maggior parte di esse sono aggiornate alle date del 21-22 settembre.

Per sapere eventuali offerte, sconti o promozioni, che riguardano il nuovo iPhone 6 appena presentato all’evento annuale Apple, non vi resta che restare collegati sulla nostra pagina!