iPhone 6: ufficiale la data di presentazione

Apple ha finalmente reso nota la data in cui presenterà al mondo intero uno dei suoi prodotti di punta: l'iPhone 6 sarà svelato il prossimo 9 settembre

Tutti gli amanti e gli appassionati di hi-tech farebbero bene a segnarsi la data di martedì 9 settembre, perché sarà il giorno in cui Apple presenterà ufficialmente il nuovissimo e attesissimo iPhone 6.

La società di Cupertino, capitanata dal CEO Tim Cook, avrebbe già cominciato a spedire gli inviti per l’evento che si preannuncia davvero succulento, poiché l’iPhone 6 non sarà l’unico oggetto a essere protagonista: assieme allo smartphone di nuova generazione prodotto da Apple, saranno svelati anche iOS 8, il sistema operativo che Apple utilizza per i suoi dispositivi mobili, e soprattutto l’iWatch, il famoso orologio smart di cui si parla da un sacco di tempo ma che solo adesso è finalmente pronto per essere mostrato al pubblico e messo in vendita sul mercato. Mentre, con ogni probabilità, per assistere al lancio dell’iPad in formato extra-large bisognerà aspettare almeno l’inizio del 2015.

Per quanto riguarda l’iPhone 6, c’è da precisare che sarà sin da subito disponibile in due versioni e la novità principale riguarda le diverse dimensioni dello schermo: da 4,7 e 5,5 pollici, rispettivamente. Nel caso di iPhone 5S e 5C, infatti, le differenze riguardavano i materiali con cui veniva fatta la scocca e le caratteristiche hardware dei dispositivi.

Ma come abbiamo già scritto a inizio articolo, l’iPhone 6 potrebbe essere in buona compagnia, poiché si fanno sempre più insistenti i rumors secondo cui sarà rivelato anche l’iWatch (il nome, tuttavia, non sarebbe definitivo e potrebbero anche esserci delle sorprese da qui al 9 settembre): si tratta del primissimo dispositivo indossabile prodotto da Apple e quasi sicuramente andrà a fare concorrenza al Samsung Galaxy Gear, già in commercio.

Durante la presentazione ci sarà spazio anche per iOS 8: Apple ha infatti deciso di rilasciare un nuovo importante aggiornamento del sistema operativo installato sui device mobili realizzati dalla Mela, con l’obiettivo di eliminare alcuni bug e apportare delle migliorie nell’esperienza d’uso.

Infine, un aneddoto importante da sottolineare: la sala del quartier generale Apple dove si terrà la presentazione in programma il 9 settembre, ossia il Flint Center, è la stessa dove 30 anni fa Steve Jobs presentò il primissimo Macintosh. Si tratta, quindi, di un modo per commemorare il mai troppo compianto deus-ex-machina della casa di Cupertino, passato a miglior vita lo scorso ottobre del 2011.

Non resta quindi che aspettare un’altra decina di giorni per assistere alla presentazione ufficiale dell’iPhone 6, scoprire che aspetto avrà e se sarà in grado di reggere il confronto con i suoi predecessori.