0 Shares 20 Views
00:00:00
18 Dec

Nokia-Android costerà 110 dollari

LaRedazione - 17 febbraio 2014
LaRedazione
17 febbraio 2014
20 Views
nokia android

Un prodotto di qualità ma decisamente low cost: così si presenta il nuovo smartphone Nokia con sistema operativo Android. Una scelta obbligata, quella della casa finlandese, per evitare di dar vita ad un concorrenza interna che potenzialmente avrebbe potuto cannibalizzare gli Windows Phone, gli smartphone di fascia alta per i quali Nokia ha adottato il sistema operativo di Microsoft.

L’azienda di Bill Gates, infatti, sta per acquisire il marchio scandinavo, e dunque se il prodotto sviluppato con Google fosse stato tecnicamente assimilabile al Windows Phone, questi avrebbe potuto incidere non poco sugli equilibri in gioco. Peraltro c’è da considerare che, secondo insistenti rumor, Microsoft vorrebbe rendere compatibili gli smartphone Windows con le applicazioni di Android: una convergenza significativa tra due grandi competitor in un mercato in continuo divenire come quello dei device di ultima generazione.

Ma con Normandy, questo il nome in codice del progetto, la Nokia ha puntato esplicitamente sui mercati emergenti: paesi dalle enormi potenzialità commerciali, per i quali è sempre più pressante la domanda di prodotti tecnologici di qualità, ma con costi ragionevoli. Il prezzo del telefono con sistema operativo Android, non a caso, è trapelato da un rivenditore online vietnamita, e dunque è da considerarsi come un dato solo ufficioso. Quel che è certo, però, è che non si discosterà molto dai 110 dollari, anche perché sembrerebbe questo il vero punto di forza del prodotto.

In attesa che venga presentato nei prossimi giorni a Barcellona, quello che di sicuro si sa riguardo al Nokia-Android è che non potrà avere accesso al Play Store, il negozio virtuale che permette di scaricare gratuitamente o acquistare le app sviluppate da Google. Una scelta probabilmente legata alla natura stessa del progetto, il cui imperativo è appunto quello di non far lievitare i costi di produzione.

Con tali caratteristiche, dunque, è lecito chiedersi se lo smartphone di Nokia, oltre a garantire al gruppo una concreta chance nei paesi in via di sviluppo, possa rappresentare un’alternativa valida anche da noi. Ad un prezzo d’attacco così basso, il prodotto potrebbe conquistare numerosi utenti, magari poco attenti a questioni di status, ma concretamente interessati a dispositivi tecnologici e smart che non costituiscano necessariamente un salasso economico. Il nuovo smartphone Nokia-Android rappresenta una vera e propria scommessa.

Loading...

Vi consigliamo anche