0 Shares 16 Views
00:00:00
14 Dec

Nokia: il 25 aprile chiude e lascia tutto a Microsoft

Michela Fiori
22 aprile 2014
16 Views
nokia microsoft

La giornata del 25 aprile sarà una data molto importante per Microsoft. Il colosso dell’Hi-tech formalizzerà finalmente l’acquisizione di Nokia, o meglio, della divisione che si occupa dei dispositivi mobili e dei servizi ad essi collegati.

La notizia è arrivata in uno striminzito comunicato ufficiale del Nokia Press Services, la piattaforma invio dei comunicati stampa internazionali che appartiene alla società di Espoo.

“Nokia- scrivono – prevede di chiudere il 25 aprile 2014 la vendita a Microsoft di sostanzialmente tutto il business della Devices & Services”.

Si chiude così una vicenda che è iniziata nel 2013. In base a quanto annunciato il 3 settembre scorso, data ufficiale dell’annuncio dell’affare Microsoft-Nokia, il deal dovrebbe generare un controvalore di circa 5,4 miliardi di euro equivalenti a 7,5 miliardi di dollari.

Da settembre a oggi, sono state ottenute tutte le approvazioni di rito in materia di autorithy, antitrust e regolamenti dei vari Paesi coinvolti.

La nuova azienda si chiamerà Microsoft Mobile e ingloberà anche il gruppo di lavoro principale tecnologico di Nokia, gruppo che inizialmente si pensava rimanesse sotto il controllo della casa madre. L’americana Microsoft però ha rinunciato all’acquisizione dell’azienda di costruzione per smartphone che Nokia ha in Corea. Il sito produttivo è stato completamente rinnovato nel 2012 ma per qualche ragione ancora sconosciuta gli americani hanno deciso di non assumerne il controllo diretto.

Dalle ultime indiscrezioni inoltre si evince che Microsoft assumerà la gestione completa della presenza di Nokia sui social network e sul Web.

[foto: sokratis]

Loading...

Vi consigliamo anche