Samsung Galaxy Alpha: le varianti e le caratteristiche

Non solo Samsung Galaxy Alpha, arrivano le varianti Galaxy Alpha A3, Galaxy Alpha A5 e Galaxy Alpha A7

Samsung la sua risposta immediata all’iPhone 6 ce l’ha, si chiama Galaxy Alpha. Si tratta del primo smartphone della casa sudcoreana che abbandona almeno in parte la plastica e adotta inserti di metallo per rendere la scocca più resistente e acquistare un appeal più accattivante dal punto di vista del design. Lo smartphone è caratterizzato da caratteristiche costruttive di alta qualità e punta ad attrarre tutti quei clienti che cercano feature top per il proprio cellulare. A breve usciranno sul mercato anche altre due varianti: il Galaxy Alpha A3 e il Galaxy Alpha A5.

Il Galaxy Alpha 5 dispone di due slot, una per schede Nanosim e un’altra per schede microSD. Il debutto sarà prima nel mercato statunitense e poi in quello europeo (come sempre del resto). Il prezzo di lancio oscillerà da 400 a 450 euro. Dal punto di vista del design il Galaxy Alpha 5 avrà la comodità di uno schermo Super AMOLED da 5 pollici con una risoluzione da 720p HD.

Dubbi sul processore installato: si pensa con molta probabilità a un Qualcomm Snapdragon 400 o 410. Buona anche la fotocamera, si parla di 13mp/1080p. Per quanto riguarda il Samsung Galaxy Alpha A3, possiamo dire che il display sarà un QHD Super AMOLED di 4.52 pollici e sarà dotato di una fotocamera posteriore da 8MP/1080p e una fotocamera anteriore da 5MP.

Il processore sarà con molta probabilità un Qualcomm Snapdragon 410. Ma le sorprese da casa Samsung non finiscono qui, con molta probabilità, si prevede l’arrivo anche del Galaxy Alpha A7, per questo modello però attualmente non sono disponibili informazioni aggiuntive.

Le tre varianti Galaxy Alpha saranno disponibili sul mercato a partire da dicembre.