Samsung Galaxy Note 4: uscita e caratteristiche del nuovo phablet

Nuove indiscrezioni annunciano modifiche nelle caratteristiche tecniche del phablet Samsung Galaxy Note 4

Contrariamente da quanto annunciato in precedenza l’uscita sul mercato del Galaxy Note 4, il phablet di casa Samsung non avverrà se non dopo la seconda metà di settembre.

Le indiscrezioni arrivano in seguito a una nota che annuncia l’avvio della commercializzazione del device in una data compresa tra il 15 e il 28 di settembre. In base al documento citato la presentazione del Galaxy Note 4 dovrebbe tenersi in via ufficiale a inizio settembre. Tutti in attesa dunque del prossimo 3 settembre prossimo, giorno in cui Samsung ha fissato la conferenza stampa nell’evento chiamato ‘Samsung Unpacked Episode 2‘. Novità, per il Galaxy Note 4, emergono anche per quanto riguarda le caratteristiche tecniche.

Le ultime indiscrezioni modificano, anche se di poco, le specifiche diffuse fino ad ora. Quella più evidente riguarda il display. Non si parla più di uno schermo da 5,7 pollici. I pollici sembra saranno un po’ meno, 5.5”,  e incorniceranno un display Quad HD con risoluzione di 2560 x 1440 pixel di tipo Super Amoled. La RAM sarà di 3 GB. Per quanto riguarda il processore il device dovrebbe arrivare in due versioni per quanto riguarda il processore. Si parla infatti di un Exynos 5433 Octa Core e un Qualcomm Snapdragon 805 Quad Core.

Novità anche per quanto riguarda la fotocamera, il Galaxy Note 4 ne avrà in dotazione una da 16 megapixel con sensore Sony IMX240, sensore per raggi ultravioletti e stabilizzatore ottico. Il sistema operativo sarà un Android 4.4.3 Kit Kat. Le indiscrezioni parlano anche dell’intenzioni di Samsung di produrre due modelli: un Galaxy Note 4 con display tradizionale e un altro modello con display piegato su tre lati.

[foto: androidblog]