Samsung Galaxy S5: pro e contro di fotocamera e video

Tra i punti di forza del Samsung Galaxy S5 ci sono anche fotocamera, foto e riprese video, ecco perché

In questo articolo passeremo in rassegna le qualità tecniche del Samsung Galaxy S5. Fotocamera, foto e riprese video saranno gli aspetti che passeremo in rassegna. La fotocamera del Samsung Galaxy S5 rappresenta al momento il top per uno smartphone di ultima generazione. Analizzato a fondo dalla DxO Labs, società d’oltralpe che si occupa di analizzare la qualità delle lenti, il modulo fotografico incorporato nel Galaxy S5 è risultato infatti uno dei migliori attualmente installati.

In base ai test a cui è stato sottoposto, l’ultimo top di gamma della casa sudcoreana è riuscito a ottenere punteggi pari a quelli ottenuti del Sony Xperia Z, superando le prestazioni di iPhone 5, Nokia 808 Pureview, Nokia Lumia 925 e del suo predecessore Galaxy S4.

Dal punto di vista del risultato finale, il Samsung Galaxy S5 permette foto con un buon bilanciamento del bianco ed ottima auto esposizione, con colori decisamente realistici, buona qualità d’immagine con flash abilitato, discreta nitidezza e dettagli molto accurati al centro del campo visivo, artefatti poco visibili. Qualche difetto però c’è. Le foto fatte con il Samsung Galaxy S5 infatti perdono dettagli in ambienti poco illuminati, hanno una nitidezza che non salta subito all’occhio e hanno un autofocus poco preciso in modalità auto.

Di buona, buonissima qualità anche le riprese video. I test a cui è stato sottoposto dalla DxO Labs infatti parlano della miglior qualità video mai registrata data da un buonissimo autofocus e da prestazioni bilanciate. Tra i difetti video del Galaxy S5, la società francese segnala una stabilizzazione inferiore rispetto a quella dei concorrenti più agguerriti e la mancanza di accuratezza cromatica in alcune condizioni di illuminazione.

[foto: trustedreviews]