0 Shares 17 Views
00:00:00
18 Dec

Windows Phone: Microsoft apre alle app Android

LaRedazione - 17 febbraio 2014
LaRedazione
17 febbraio 2014
17 Views
app android windows phone

In base a quanto riportato dal noto portale tecnologico The Verge, presto sarà possibile far girare app Android su sistemi Windows Phone. Sebbene possa essere giudicata come una resa di Microsoft allo strapotere di Google, la decisione risulterebbe strategica al fine di ampliare il numero di app disponibili proprio per i device targati Microsoft.

Windows Phone, pur essendo un sistema operativo che negli ultimi tempi sta raccogliendo notevoli consensi grazie alla sua stabilità e semplicità di interazione, di fatto resta al momento un sistema di nicchia con una percentuale di penetrazione di poco superiore al 3%. Ciò induce gli sviluppatori a rivolgere i loro sforzi verso mercati più ampi che presentano maggiori possibilità di guadagno come, per l’appunto, Android. Attualmente, il sistema operativo di casa Google risulta essere il più diffuso sui dispositivi mobile (di recente ha festeggiato la soglia del miliardo) e il relativo market, chiamato Google Play, può vantare un numero di app superiore al milione contro le ‘sole’ 200.000 di Windows Store.

Il parco applicazioni di Windows Phone è da sempre il suo tallone d’Achille. Molti esperti del settore High Tech, alla presentazione dell’ultima versione del sistema operativo, hanno sottolineato più volte la mancanza all’appello di molte app di successo. Fattore che ha senza dubbio influito negativamente sull’appeal presso i consumatori.

La decisione di rendere le app Android fruibili su sistemi Windows Phone rappresenterebbe un punto di svolta storico per la Microsoft. Da un lato significherebbe ammettere i limiti del proprio sistema operativo ma dall’altro consentirebbe la sua rinascita, favorendone l’uscita dall’attuale fase di stagnazione. Il buon esito di tale operazione consentirebbe a Microsoft di conquistare nuove ed importanti fette di mercato in un settore in piena espansione e con margini di guadagno rilevanti.

D’altro canto gli ostacoli al progetto non sono pochi. Mentre l’adattamento delle app Android per terminali basati su processori Arm non presenta particolari problemi diversa è la questione per l’adattamento sui PC. Le profonde differenze nell’architettura hardware e nell’interfaccia grafica richiederebbero un notevole sforzo da parte degli sviluppatori di Redmond.

Un’innovazione di tale portata implicherebbe senza dubbio lo sviluppo di una nuova major release di Windows Phone con tempi di rilascio che dovrebbero attestarsi intorno alla prima metà del prossimo anno. Nonostante tutto, l’idea di far girare app Android su Windows Phone può rivelarsi una carta vincente e potrebbe consentire a Microsoft di guadagnare il terreno perso nei confronti dei rivali.

Loading...

Vi consigliamo anche