Vodafone vs.Tim: offerte ricaricabili per l’estero

Promozioni in corso per chi sceglie un piano ricaricabile valido anche per chiamare e navigare all'estero. Ecco cosa offrono Tim e Vodafone.

Quali sono le offerte per piani tariffari ricaricabili per chi telefona all’estero?

Operatori come Tim e Vodafone sono come sempre al lavoro per aggiornare le loro proposte in merito.

Del resto, a proposito dell’abolizione del roaming, per un attimo ci siamo illusi.
Dopo la decisione del Parlamento europeo che ha rinviato al 2018 la fine delle tariffe maggiorate sulle chiamate in o da altri Paesi (dando la meglio per ora ai grandi della telefonia europea) sarà bene informarsi sulle proposte ricaricabili migliori se andiamo oltre confine.

Ecco allora le tariffe dei due colossi a confronto in merito ai piani ricaricabili più convenienti validi per l’estero in questo periodo.

I Clienti Ricaricabili Tim possono attivare fino a Pasquetta – il 6 aprile – Tim In Viaggio Pass, un piano che prevede una formula smart per chi viaggia e si assenta dall’Italia per una settimana o più. In pacchetti validi ogni 7 giorni, infatti, è possibile avere 300 minuti (150 di chiamate in uscita e 150 in entrata), 300 SMS e 500 Mb di navigazione tutto per Europa o USA, al costo fisso di 15 euro.

Vodafone promuove invece al momento International, un piano ricaricabile che prevede un costo di attivazione di 15 euro (in promozione a 3 euro se la SIM rimane in Vodafone per 24 mesi) per avere 300 minuti di chiamate verso l’Italia e l’Estero (Paesi del gruppo A) di cui 50 minuti verso i Paesi del gruppo B, con 100MB di rete sicura. Tutto per un costo mensile di 10 euro. Resta valido poi Vodafone You, il piano di fidelizzazione che riserva ai clienti ricaricabili 2 giorni di chiamate illimitate verso tutti gli operatori (solo nel mese di marzo).