0 Shares 13 Views
00:00:00
11 Dec

Prestiti personali: per le piccole e grandi esigenze scegli un finanziamento rapido e flessibile

La Redazione
8 ottobre 2013
13 Views

Considerato quante offerte di prestito esistono al momento, scegliere un finanziamento che risponda alle proprie esigenze è abbastanza difficile.
Il consiglio migliore, sia per chi ha piccole esigenze sia per chi le ha più grandi, è cercare un prestito che sia rapido e flessibile allo stesso tempo.
Di cosa si tratta?

Il prestito rapido
Il prestito può considerarsi rapido quando non è finalizzato per uno scopo ben preciso e che permette di ottenere il denaro in tempi molto brevi, in genere entro 48 ore. Questo genere di prestiti vengono concessi ai dipendenti con regolare busta paga e contratto di lavoro a tempo indeterminato, oppure ai pensionati. Il vantaggio di questa formula di prestito è che non necessita di grosse garanzie, infatti è sufficiente testare il reddito, e che permette di entrare in possesso della somma di denaro in pochissimo tempo. È un alleato valido di chi si ritrova con l’esigenza di dover ottenere liquidità velocemente e non ha il tempo di aspettare le lungaggini burocratiche tipiche di questo settore.

Il prestito flessibile
Il prestito flessibile è una forma di finanziamento che permette al cliente di gestire il piano di ammortamento secondo le proprie necessità. Si tratta di prestiti che offrono la possibilità di saltare la rata, cambiarne l’importo in eccesso o in difetto oppure di ottenere nuova liquidità. Alcune offerte concedono tutte e tre le opzioni contemporaneamente.
Si tratta di una vera comodità che permette di far fronte a esigenze impreviste. Ad esempio di potrebbe avere difficoltà a pagare l’intero importo della rata (o anche solo una parte) in un mese in cui vi sono tante spese. Oppure potrebbe essere necessario ottenere ancora liquidità senza dover contrarre un nuovo prestito. Il prestito flessibile fa fronte a queste esigenze.
Le finalità di un prestito flessibile sono molteplici e quasi sempre applicabili a ogni tipo di esigenza.
C’è da sottolineare che il prestito flessibile conta un periodo iniziale, che in genere oscilla tra i nove e i dodici mesi, in cui non è possibile utilizzare nessuna delle opzioni in quanto è necessario prima dimostrare di essere buoni pagatori.

Per tutti questi fattori, i prestiti rapidi e flessibili sono sempre da preferire ad altre forme di finanziamento. La maggior parte degli istituti di credito possiede almeno un’offerta con queste due caratteristiche.
Hai trovato offerte interessanti con queste due caratteristiche? Perché non ce ne parli?
Hai esperienze di prestiti rapidi e flessibili? Raccontacele…

Vi consigliamo anche