0 Shares 22 Views
00:00:00
14 Dec

Meteo: questo weekend ci tocca rimettere il cappotto!

Gianfranco Mingione
18 aprile 2013
22 Views

Breve pausa autunnale. Dopo il caldo estivo di questi giorni ecco affacciarsi sul nostro Paese una nuova perturbazione, la numero 7 del mese di aprile. Il maltempo attraverserà l’Italia portando aria fredda al Centronord e aria fresca sul Mediterraneo. Già da oggi, venerdì 19 aprile, la situazione cambia sulle zone alpine e prealpine, per poi peggiorare anche sul resto del nord nel pomeriggio, come riporta il sito meteo.it: “Nel pomeriggio nuvole su gran parte del Nord e zone interne del Centro, con rovesci o temporali sparsi – a tratti anche intensi – su Alpi, Piemonte e, a carattere più isolato, anche su Lombardia, Alta Pianura Veneta e Appennino Centrale; ancora bello altrove. In serata rovesci e temporali su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, entroterra ligure, Trentino, Alto Adige, Alto Veneto e Friuli, in estensione nel corso della notte anche al resto del Nord e alla Toscana”.

Sabato e domenica niente gita fuori porta. Il tempo rimarrà perturbato anche nel corso del fine settimana, con le pioggie che interesseranno le regioni del Nord sin da sabato, per spostarsi poi, nella giornata di domenica 21, al Centrosud: “La perturbazione – si legge sempre su meteo.it – riporterà le temperature nelle medie di stagione (…). Il calo termico medio sarà di 5-8 gradi (…). Nel fine settimana le temperature nelle zone di montagna si attesteranno intorno ai 13-14 gradi, ad alta quota, dove cadrà anche la neve, saranno vicine allo zero”.

Per una bella gita fuori porta o una vacanza breve non resta che incrociare le dita e sperare nel bel tempo per il lungo ponte del 25 aprile.

Gianfranco Mingione

Vi consigliamo anche