0 Shares 23 Views
00:00:00
18 Dec

Berlusconi annuncia su Facebook: ‘A settembre torna Forza Italia’

LaRedazione - 24 luglio 2013
LaRedazione
24 luglio 2013
23 Views

Berlusconi rimandato a settembre. No, non ci riferiamo ai vecchi e datati rimandi scolastici ma al futuro del partito creato da Silvio che, lo annuncia lui stesso su Facebook, tornerà sulle scene politiche a settembre. Un ritorno alle origini rivolto ai giovani e a quelli che hanno ancora voglia di appassionarsi alla politica e intendono lodare chi s’impegna concretamente per il bene del paese. Sono questi i propositi lanciati tramite messaggio Facebook dal leader del Pdl. Ormai anche i politici si adeguano ai moderni sistemi di comunicazione (come dimenticare la polemica nata fra Calderoli e alcuni membri della Lega Nord contro il ministro Kyenge, infiammatasi proprio sul noto social network) e se Berlusconi si concede a Facebook, invece che ai messaggi televisivi o in piazza, c’è da riflettere. Ci sembra chiaro che il target di riferimento di Berlusconi siano proprio i giovani che usano molto Facebook. Poi se Forza Italia – che come i celebri moschettieri di Dumas torna dopo venti anni – avrà la stessa forza divampante, quel profondo impatto che ebbe nel ’94, non possiamo saperlo. Certamente come una fenice Berlusconi sembra risorgere dalle sue ceneri e, incurante di quella parte di politica e magistratura che lo vorrebbe definitivamente in pensione, programma i suoi prossimi mesi che saranno senz’altro caldissimi. E’ la definizione di Forza Italia 2.0 – come una sorta di reboot cinematografico – è sulla bocca di tutti. Ma gli elettori cosa ne pensano e, soprattutto, seguiranno ancora le vicissitudini dell’imprenditore che “si è fatto da solo”?

E intanto la magistratura lo incalza sempre più da vicino e i processi Ruby, Mediaset e altri sono in via di sentenze definitive. Quello che ci fa riflettere da questo ritorno in campo di Berlusconi, è che lui si senta sicuro di non sparire dalla scena politica. Oppure, un’altra delle ipotesi che sta ventilando nelle ultime settimane, è che a scendere in campo sarà sua figlia Marina, un’imprenditrice che nell’impero costruito dal padre cura gli interessi della Mondadori. Mentre tutti sono impegnati a scendere in campo chi curerà il nostro paese? Forse in questo cambio generazionale, Berlusconi strizza l’occhio ai nostalgici e ai delusi-disillusi di tanta mal politica degli ultimi anni. Sappiamo tutti che è un ottimo comunicatore e che sarebbe capace di aprire uno stabilimento di ghiaccioli al polo nord ma gli scenari che si prospettano per la politica italiana ci sembrano senza via di uscita. Dovremmo dare fiducia a chi negli ultimi venti anni ha, nel bene o nel male, governato il nostro paese e cercare di convincerci che questa nuova versione di Forza Italia riuscirà a cambiare le cose? Per ora non ci resta che stare in attesa del prossimo messaggio via Facebook, o magari con un sintentico tweet: sarà lì che Berlusconi ci farà capire qualcosa sul futuro del nostro paese?

Loading...

Vi consigliamo anche