Di Pietro e Veltroni trovano l’accordo

Il leader dell’Italia Dei Valori, Antonio Di Pietro, ha trovato l’accordo con il PD per un apparentamento dei due partiti.

I deputati eletti nelle fila dell’IDV confluiranno poi nello stesso gruppo parlamentare del PD.

Dopo queste elezioni, ha affermato Di Pietro: "comincerà un percorso che porterà in futuro
alla possibilità di una nostra confluenza in un unico partito".

Cade dunque il vincolo di Walter Veltroni secondo il quale il PD sarebbe andato da solo al cospetto degli elettori.

Vedremo quale sarà la risposta del PDL che deve ancora sciogliere nodi importanti, primo fra tutti il comportamento da tenere con l’UDC di Casini.