I bookmakers meglio dei sondaggi?

Sono tanti in questi giorni i sondaggi elettorali diffusi dalle varie agenzie specializzate e tutti danno delle percentuali simili con scarti minimi.

La coalizione che fa capo alla PDL per ora è data al 44% mentre la coalizione che fa capo al PD al 35%.

Me vediamo cosa ne pensano i bookmakers inglesi per i quali sbagliare le previsioni significa perdere o guadagnare tanto denaro.

Secondo gli scommettori in UK, infatti, sarà quasi sicuramente Berlusconi a tornare a Palazzo Chigi. La percentuale assegnata al PDL è salita in pochi giorni dal 68% al 79%. Il PD è dato al 21%.

In termini di "quote" la PDL è data a 1,34 mentre il PD a 5.

Significativa, comunque, l’impennata che c’è stata negli ultimi giorni, segno che in UK non credono alla rimonta di Veltroni.

Ma come nel calcio, si sa, la palla è rotonda, nella politca le intenzioni di voto cambiano molto facilmente soprattutto in un periodo nel quale molti elettori sembrano sfiduciati e indecisi.