0 Shares 13 Views
00:00:00
13 Dec

Boccassini vs Berlusconi: 6 anni di carcere per l’ex Premier!

Emanuele Calderone
13 maggio 2013
13 Views

Ilda Boccassini è una persona estremamente determinata, c'è proprio da ammetterlo. La PM milanese, salita alla ribalta per i numerosi casi giudiziari in cui è coinvolto Silvio Berlusconi, ha chiesto sei anni di carcere per l'ex premier. Il motivo? Secondo la donna, il Cavaliere sarebbe arrivato ad avere rapporti sessuali con la giovane Karima el Mahroug, da tutti conosciuta con il suo nome d'arte, "Ruby Rubacuori".

La Boccassini, nello specifico, avrebbe chiesto 5 anni di reclusione per il reato di concussione ed 1 per prostituzione minorile. La PM, sicura di sé come non mai, è arrivata a dichiarare che: "non vi è dubbio che Karima abbia fatto sesso con l'imputato e che ne abbia ricevuto dei benefici".

Non è tutto però: la donna, infatti, rincara la dose senza mostrare la minima pietà per l'ex premier, ormai sempre più alle strette, e afferma che non vi è dubbio alcuno che Ruby si prostituisse da prima della sera in cui esplose la questione con Berlusconi. Per di più, stando ai tabulati telefonici, pare che la giovane marocchina avesse anche dormito nella lussuosa – a questo punto saremmo tentati di definirla anche lussuriosa – villa di Arcore.

Arrivati a questo punto starete pensando che la Boccassini non ne abbia più per nessuno. Ed è qui che vi sbagliate: la donna non si risparmia e si scaglia anche contro il capo di gabinetto della questura milanese, il quale "non poteva non sapere chi fosse Nicole Minetti e che tipo di affinità 'elettive' avesse con Berlusconi".

Secondo Ilda dunque, le varie telefonate fatte dall'ex premier alla stazione di polizia sarebbero servite solo a coprire ciò che di solito accadeva ad Arcore e non a difendere una ragazzina indifesa.

Dunque, il processo si potrebbe tranquillamente riassumere con una frase pronunciata in aula dalla Boccassini stessa: "Ruby aveva da Silvio Berlusconi direttamente quello che le serviva per vivere in cambio delle serate ad Arcore".

Berlusconi rischia davvero questa volta: con una PM tanto agguerrita, pare che per l'ex premier la condanna sia vicina. E qualora la storia degli scambi di prestazioni sessuali venisse confermata, allora il quadro della situazione diverrebbe ancor più grave.

[foto: befan.it]

Emanuele Calderone

Vi consigliamo anche