0 Shares 19 Views
00:00:00
17 Dec

Reverendo gay nominato in Scozia

dgmag - 25 maggio 2009
25 maggio 2009
19 Views

L’assemblea generale della Chiesa di Scozia si è espressa a favore dell’assegnazione di una parrocchia al reverendo Scott Rennie, trentasette anni, divorziato, padre di un bambino e gay dichiarato.

La nomina del sacerdote a responsabile della Queen’s Cross Church di Aberdeen, città sulla costa nordorientale della Scozia, aveva provocato l’opposizione dei membri più tradizionalisti della chiesa che avevano firmato un appello contro la promozione di Rennie.

La vicenda è finita all’esame dell’Assemblea Generale della Chiesa di Scozia, che ha sede a Edimburgo e gli oppositori si rifacevano ai passi del Vecchio e Nuovo testamento in cui l’omosessualità viene descritta come "cattiva scelta".

I difensori di Rennie invece sostenevano che la Bibbia non fa riferimento alle relazioni omosessuali "che appartengono essenzialmente alla società moderna".

Dopo una lunga serie di consultazioni, l’Assemblea si è espressa con 326 voti a favore della nomina di Rennie e 267 contrari.

Loading...

Vi consigliamo anche