0 Shares 15 Views
00:00:00
16 Dec

Il derby capitolino e la rabbia di Osvaldo. Niente Nazionale!

Francesco Calderone - 28 maggio 2013
28 maggio 2013
15 Views

Il lupo e cappuccetto giallo-rosso? Osvaldo esplode nel post-derby di Coppa Italia: insulti a Andreazzoli su Twitter. La pena è già stata decretata senza appello: Prandelli ha escluso il giocatore giallorosso dalla Confederations Cup.

Il travestimento da nonna. Osvaldo sembra non aver pietà per il suo quasi certamente ex allenatore, Andreazzoli. L'esplosione dell'attaccante giallorosso arriva postuma all'avventura del derby che ha visto trionfare la Lazio. Tenuto fuori per quasi tutta la gara (entrato solo al 31' del secondo tempo al posto di Balzaretti), il giocatore italo-argentino non ha gradito, come d'altronde Pjanic, la sua esclusione da quella che viene definita come la 'partita delle partite' per la capitale. Così, dopo il fischio finale, negli spogliatoi, si è accesa una forte discussione tra i due attaccanti, da una parte, e Andreazzoli dall'altra. Tutto ciò ha portato alla scelta di Osvaldo di non partecipare alla premiazione, mancando di ritirare così la medaglia.

'Che bocca grande che hai'. Dopo la sfuriata ed il palese gesto di stizza, Andreazzoli ha spiegato ai microfoni dei giornalisti, con velato sarcasmo, che l'atteggiamento tenuto dall'attaccante non è consono a chi veste anche i panni della Nazionale, lasciandosi scappare inoltre una frase pungente: “Osvaldo non è nuovo a queste scene sotto le telecamere, poi magari nel privato ha comportamenti un po' piagnucolosi“. E da buon sangue caldo argentino, il giocatore ha subito risposto tramite Twitter con insulti diretti al tecnico: “Facevi più bella figura se ammettevi di essere un incapace. Vai a festeggiare con quelli della Lazio va…“.

Il cacciatore. Un atteggiamento simile non poteva passare inosservato. La scelta di Osvaldo è stata sicuramente infelice, specialmente dopo aver attirato i riflettori su se stesso a causa della sceneggiata condotta nel post partita. Prandelli, ct della Nazionale che ha sempre saputo controllare, rieducare e migliorare molte teste calde tra cui Cassano e Balotelli, ha così stabilito la punizione da infliggere: dal comunicato della Federcalcio, è ufficiale l'esonero di Osvaldo dalla Nazionale per l'impegno di Confederations Cup, a causa della sua assenza durante la cerimonia di premiazione, a fine derby. Che questa volta Pablo “Simba” Osvaldo impari la lezione?

[foto: huffingtonpost.it]

Francesco Calderone

Loading...

Vi consigliamo anche