0 Shares 16 Views
00:00:00
13 Dec

Richard Benson: il ‘re del metallo’ ha detto sì

Gianfranco Mingione
9 aprile 2013
16 Views

Il re del metallo. Delle sue origini e della sua età non si hanno certezze. Si dice, così parrebbe da una foto del suo passaporto, che sia nato nel 1955 in Inghilterra e si sia trasferito a Roma negli anni sessanta. Conosciuto soprattutto come musicista heavy metal della scena romana, ha anche condotto vari programmi radiofonici e televisivi, oltre ad essere ospite di trasmissioni musicali e satiriche. È noto per i suoi movimentati concerti, nei quali i suoi fan sono dediti a insulti e al lancio di oggetti di varia natura, di cui il cosiddetto re del metallo è prediletto destinatario. Verdone gli fece recitare la parte del conduttore-esperto musicale nel suo film “Maledetto il giorno che t’ho incontrato”.

Matrimonio urlato. Eventi così se ne vedono pochi e quello di Richard potrebbe essere definito un matrimonio “urlato”. Note rock hanno accompagnato il giuramento civile tra lui e la sua compagna, Ester Esposito che, emozionata, ha detto di aspettare questo giorno “da anni”. I fan hanno accompagnato con gesta urlatorie all’arrivo, durante e dopo il giuramento e lo sposo, come testimoniano i numerosi video presenti in rete (dei quali abbiamo raccolto qualche esempio), non è stato da meno. Immancabile il tipico lancio di riso e di una coscia di pollo confezionata. La sposa l’ha presa e alzandola ha detto: “questo è il pollo di Satana”. L’amore trionfa, le urla e il pollo pure!

[foto: xl.repubblica.it]

Gianfranco Mingione

Vi consigliamo anche