0 Shares 34 Views
00:00:00
15 Dec

Roma, nuovi autovelox. Una multa al minuto sulla Cristoforo Colombo

LaRedazione - 23 luglio 2013
LaRedazione
23 luglio 2013
34 Views

In quel tratto la velocità massima ammessa è di 80 chilometro orari, e nel periodo tra le 24.30 e le 2.00, l’autovelox ha scattato ben 75 flash dovuti alle infrazioni commesse dagli automobilisti, arrivando quindi a quasi una multa al minuto. La velocità più alta è stata registrata a carico di una Alfa Romeo, pizzicata a 145 km/h mentre viaggiava in direzione di Ostia. Al guidatore dell’auto, per questa infrazione oltre ad una multa pari ad oltre 1000 Euro, saranno decurtati 10 punti dalla patente e la stessa sarà sospesa almeno per 6 mesi, dopo che l’avrà riconsegnata alla caserma dei vigili urbani.

Anche una Lamborghini, pochi minuti prima era stata fotografata a 120 km/h. L’operazione dei vigili urbani di Ostia coordinati dal comandante Moretti ha visto un’alta percentuale di infrazioni, infatti tra i 348 veicoli transitati davanti alle apparecchiature di rilevamento della velocità ben 75 sono state le infrazioni, con la Cristoforo Colombo che sembrava un rettilineo di una gara di formula uno, ed i conducenti che si sentivano altrettanti Vettel od Alonso.

Per quanto riguarda le sanzioni applicate ai trasgressori, l’entità viene calcolata tenendo conto sia della gravità dell’infrazione che dell’orario nel quale è stata commessa. Infatti nelle ore notturne, e precisamente dalle 2.00 della sera alle 7.00 del mattino seguente, tutte le sanzioni subiscono un aumento di un terzo. Per chi supera il limite di velocità consentito non oltre 10 km/h la multa da pagare è compresa tra 39,00 e 159,00 euro; quando si sale tra i 10 ed i 40 km/h si sale ad una multa compresa tra 159,00 e 639,00 euro alla quale si deve aggiungere la decurtazione di 3 punti sulla patente; la fascia successiva comprende le infrazioni tra i 40 ed i 60 Km/h oltre il limite con una sanzione pecuniaria tra 500,00 e 2.000,00 euro, la decurtazione di 6 punti sulla patente ed il ritiro della patente stessa per un periodo compreso tra uno a tre mesi.

La sanzione massima infine si applica a chi supera il limite oltre 60 Km/h. In questo caso alla multa compresa tra 779,00 e 3.119,00 euro, si aggiungono i 10 punti di decurtazione sulla patente e la sospensione della patente tra i sei ed i dodici mesi. Mentre si rileva questo numero inquietante di infrazioni sul limite di velocità, d’altro canto si rilevano note positive per quanto riguarda i controlli alcol-test. Dall’inizio della stagione estiva infatti, i vigili hanno eseguito centinaia di controlli non riscontrando nessuna positività. La pubblicazione della notizia dell’installazione del nuovo autovelox e la raffica di infrazioni riscontrate ha subito suscitato un ampio dibattito sui vari social network tra favorevoli e contrari, con questi ultimi che accusano i vigili di piazzare gli autovelox molto nascosti, cogliendo così l’occasione di fare cassa, mentre i favorevoli ricordano che con o senza autovelox, il rispetto dei limiti di velocità è un dovere di tutti.

Loading...

Vi consigliamo anche