0 Shares 12 Views
00:00:00
15 Dec

21 maggio 2011 e fine del mondo: la teoria bufala di Harold Camping

dgmag - 13 maggio 2011
13 maggio 2011
12 Views

Dopo essere scampati all’inesistente terremoto dell’11 maggio scorso, la nuova ansia arriva dalla prossima data considerata nefasta per il mondo: 21 maggio 2011.

La superstizione stavolta arriva dagli Usa con il predicatore Harold Camping (classe 1921, anni 90!!) sostiene che la Bibbia nasconde un calendario grazie al quale calcolare il giorno del giudizio universale e della fine del mondo.

Che, secondo i suoi calcoli, sarebbe proprio il 21 maggio 2011: per calcolare la data esatta Camping si è basato sul ciclo delle festività ebraiche descritte nell’antico testamento, sul calendario lunare mensile (in cui un mese dura 29,53059 giorni) e sul calendario gregoriano (un anno dura 365,2422 giorni) combinando i tre cicli con le date moderne e calcolando, in maniera del tutto ingegneristica, la data coincidente con l’inizio del giudizio universale.

La data nasce dalla constatazione
che il 21 maggio di 7.000 anni fa il diluvio distrusse tutti gli esseri viventi che non erano saliti sull’arca di Noé e che il diluvio è avvenuto nel 4.990 avanti Cristo; dunque secondo Camping la formula matematica è 4990 avanti Cristo più 2011 dopo Cristo meno uno uguale a 7.000 anni. La sottrazione dell’anno è legata al fatto che l’anno 0 in realtà non è mai esistito.

Il 21 maggio 2011 non ci sarà la fine del mondo ma inizierà solo il giudizio universale
ovvero quella fase nel corso della quale ogni abitante della Terra sarà sottoposto al giudizio divino in attesa della fine del mondo che arriverà a detta di Camping il 21 ottobre 2011 quando la Terra sarà risucchiata dal fuoco.

Harold Camping aveva già annunciato che il 6 settembre 1994 si sarebbe avuta la fine del mondo e, quando si rese conto di aver sbagliato, giustificò tutto sostenendo di aver commesso errori nel calcolo matematico.

Dimenticandosi anche di ricordare come per chi crede la Bibbia e i Vangeli sostengono non si possa stabilire con certezza la fine del mondo per cui anche in questo caso noi ribadiamo il concetto espresso in altri contesti: preparate la valigia per le vacanze estive, fate shopping e fatevi una bella risata!

Loading...

Vi consigliamo anche